Kreator + Dark Tranquillity + Ektomorph + Hatesphere

Data dell'Evento:
09.02.2005

 

Band:
Kreator
Dark Tranquillity
Ektomorph
Hatesphere

 

Luogo dell'Evento:
Rolling Stone

 

Città:
Milano (MI)

 

Autore:
Shayra»

 

Visualizzazioni:
1705

 

Live Report

[MetalWave.it] Immagini Live Report: Nessuna Descrizione Appena saputo del concerto dei Kreator e di spalla nientedimeno che i Dark Tranquillity e un'altra grande band come gli Hatesphere beh ho detto… : io ci vado!!

Ed eccomi qui ad aspettare la prima band pensando che dovessero essere gli Ektomorph in quanto gruppo non molto conosciuto… e invece mi vedo salire sul palco Jacob Bredhal leader molto carismatico degli Hatesphere band danese che come diceva qualche tempo fa la pubblicità del loro disco: l’anello mancante tra The Haunted e Archenemy, beh vi dirò che nn è un paragone azzardato... Questa band con il suo thrash-death di pura influenza scandinava, e con sonorità che riprendono molto anche gruppi come gli Hatebreed, ha davvero tirato su il delirio nel Rolling Stone. La band ormai attiva da 12 anni ha suonato per neanche mezz’ora ma si sono fatti ben sentire! Proponendo brani come ‘’Insanity Arise’’ e ‘’Vermin’’ che sono i pezzi più salienti di dischi come Bloodred Hatred e Ballet of the Brute e proponendo anche nuovi pezzi tratti dal nuovo EP ‘’ The Killing’’. Sono rimasto sicuramente ben convinto da questo gruppo che aspettavo da un po di vedere live dopo aver ascoltato i loro dischi ottimo feeling e ottimo atteggiamento sul palco si vede che non sono gli ultimi arrivati…
Non si può dire lo stesso degli ungheresi Ektomorph band etichettata nientedimeno che dalla Nuclear Blast e a mio parere una band che nel concerto non c’entrava niente… proponendo una sorta di nu-metal misto a death e thrash metal molto ben mascherato e un atteggiamento live molto in stile con band come Soulfly, Ill Nino e il peggior periodo dei Machine Head (di cui il cantante ne sfoggia anche la maglia durante lo show) e vabeh la cosa peggiore è comunque che almeno copiassero bene… ma no.. quello che fanno lo fanno pure male.. insomma live non rendono proprio.. scandalosi…!
Finalmente prendono il loro posto sul palco i tanto attesi e amati dal pubblico italiano, Dark Tranquillity!
Capitanati come sempre dal carismatico Mikael Stanne, la band ci regala 45 minuti di pura energia (forse un po’ pochini…no!!!!!?????), proponendo sia i nuovi e attesissimi brani estratti da “Character”, quali la bellissima “Lost To Apathy”, "My Negation”, “Through Smudged Lenses” e “The New Build”, sia brani storici come “Punish My Heaven”, “The Wonders At Your Feet” e “Of Chaos And Eternal Night”!
Insomma come sempre i nostri amici svedesi non hanno tradito nessuna aspettativa!
L’unico mio disappunto va al lavoro dei tecnici audio…i suoni non sono stati proprio così stupendi, soprattutto per quanto riguarda voce e chitarre, spesso poco chiare, insomma si poteva fare meglio!!!
Beh dopo l’immensa band svedese è il turno della band headliner della serata! I Kreator! La nota band tedesca che insieme a Sodom e Destruction nei primissimi anni 80 ha dato il via al movimento thrash tedesco e europeo!
Il concerto inizia subito con la title track del loro ultimo lavoro ‘’Enemy Of God’’ seguita dall’altra hit del disco ‘’ Imposible brutality ‘’ già dall’inizio si capisce che la band capitanata dal grandissimo vocalist Mille Petrozza è in gran forma e non ci vuole molto prima che si cominci coi classici e infatti poco dopo parte uno dei pezzi più rappresentativi della band!
Il pubblico molto partecipe quando Mille intona: ‘’ Pleasure to..’’ il pubblico prontissimo risponde ‘’Kill’’!!! e si parte! ‘’Pleasure to Kill’’ un mosh spaventoso sotto il palco e il delirio anche tra noi fotografi che non è che stiamo fermi eh..
La serata è impeccabile e i tedeschi si fanno sentire a suon di ‘’Violent Revolution’’ , ‘’ Flag Of Hate’’ e tanti altri!! Hanno suonato sulle 2 ore se non sbaglio e per neanche mezzo secondo hanno fatto smettere di pogare la gente! Un vero spettacolo! Spero davvero che tornino presto e soprattutto che le foto fatte da me rendano l’idea!

Haunted & Shayra

 

Immagini della Serata

 

Recensione di Shayra Articolo letto 1705 volte.

 

Articoli Correlati

News
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.