Impaled Nazarene + Sothis + Blasphemophagher

Data dell'Evento:
19.09.2004

 

Band:
Impaled Nazarene
Sothis [MetalWave] Invia una email a Sothis [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Sothis [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Sothis
Blasphemophagher

 

Luogo dell'Evento:
Brunch Pub

 

Città:
Porto D'Ascoli (AP)

 

Autore:
Haunted»

 

Visualizzazioni:
1636

 

Live Report

[MetalWave.it] Immagini Live Report: Nessuna Descrizione Giorno di chiusura per il glorioso Brunch Club di Porto d’Ascoli che ha visto grandi ospiti in questi anni, e miglior chiusura non poteva essere con ospiti del calibro dei mitici Impaled Nazarene storica band black metal finlandese supportata nell’occasione da due band nostrane: i Blasphemophagher e i più conosciuti Sothis.
Il concerto comincia in serata con i Blasphemophagher che col loro look alquanto bizzarro ma comunque d’effetto (il chitarrista suona con pacchi di catene d’acciaio una maschera antigas e un elmetto), beh scomodità a parte la band si presenta con un death realmente pesante! E anche ben suonato se devo dire, il trio aveva bei suoni e si capivano alla perfezione, certo un pò statici (sfido io con tutta quella roba…) ma di sicuro un gruppo d’impatto! Tempo di bersi qualche birra e il palco è di nuovo occupato dai Sothis gruppo decisamente thrash nell’anima ma death quanto basta ed è questo accoppiamento che li rende decisamente devastanti alle orecchie del pubblico in attesa della band finnica. Niente da ridire alla performance del combo thrash death che tengono il palco per più di 40 minuti senza far pesar troppo l’attesa per gli eroi della serata che non si fanno aspettare molto una volta finito il turno dei Sothis!
Ed infatti giusto il tempo di riposarsi un attimo e via alle danze con il mitico gruppo finnico che esplode in tutta la sua potenza con pezzi del loro ultimo lavoro “All That You Fear” per poi passare a una serie di classici. Non hanno interagito molto col pubblico ma di sicuro hanno suonato davvero molto bene il posto era piccolo ma loro non ci badavano realmente, d’avanti al palco il divertimento era assicurato (e fare le foto quasi impossibile..). La serata si conclude con un ottima esecuzione di Total War, song simbolo del loro lavoro meglio riuscito e sicuramente più famoso: Suomi Finland Perkele con cui la gente realmente impazzisce dando via a un mosh abbastanza violento!! Beh sempre una performance di 1° livello per i nordici che come sempre fanno il loro spettacolo decisamente travolgente! Speriamo di rivederli presto!

 

Immagini della Serata

 

Recensione di Haunted Articolo letto 1636 volte.

 

Articoli Correlati

News