Banana Mayor «Zombie's Revenge» (2014)

Banana Mayor «Zombie's Revenge» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Kekkus Frozentears »

 

Recensione Pubblicata il:
20.09.2014

 

Visualizzazioni:
712

 

Band:
Banana Mayor
[MetalWave] Invia una email a Banana Mayor [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Banana Mayor

 

Titolo:
Zombie's Revenge

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Alberto Pinto - chitarra
Alessandro Fornari - batteria
Federico Cacciapaglia - basso
Stefano Capozzo - voce

 

Genere:
Stoner / Post Hardcore / Alternative

 

Durata:
0' 0"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
2014

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

I Banana Mayor ... una band Alternative Metal/Stoner Rock formatasi nel 2006 ad Acquaviva delle Fonti un piccolo paesino alle porte di Bari.
Il Loro Sound coinvolgente e predominante si lo si nota subito ascoltando la prima traccia dell’ EP “Zombie’s Revenge” contenente 7 canzoni registrate durante il 2013, ma comunque con stesura iniziata anche per alcune canzoni nel 2011; il ritardo è dovuto a periodi di stallo del progetto e anche per impegni con i rispettivi progetti paralleli da parte dei vari componenti
Pieno di stile questo lavoro che richiama molto sound appartenenti all’ Alternative Metal del passato; I riff di chitarra sono predominanti, richiamando molto inflenze come Alice in Chains e Black Sabbath.
Proprio per questo il Sound dei Banana Mayor rientra nel cosi chiamato Stoner, un genere che richiama elementi, suoni, influenze molto vintage , fino anche ai primordi dell’ hard rock.
Un progetto della quale solo ora si inizia a vedere inciso qualche frutto, ma che si speri continuino su queste righe se voglio avere l’affetto di un pubblico ben predisposto che li ascolti.
La copertina ritrae a pieno il titolo, e l’artwork di chiara matrice fumettistica risulta essere molto originale, rispetto ad altri lavori grafici di band simili.
Nel complesso per ora essendo un EP autoprodotto, ha anche una qualità audio che lascia leggermente a desiderare, ma si spera che con il passare del tempo, le intenzioni del progetto migliorino, fino al rilascio di un Full-Lenght di decise qualità di registrazione , degne di una band di cui si denota l’impegno e la dedizione per una passione, la musica, non molto facile e piena di ispirazione e fantasia.

Track by Track
  1. Zombie's Revenge 80
  2. Paradise 75
  3. Gala 75
  4. Cow's Empire 75
  5. Dualism (pt. 1) 80
  6. Dualism (pt. 2) 70
  7. Shadows Arise 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 65
  • Qualità Artwork: 85
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
78

 

Recensione di Kekkus Frozentears » pubblicata il 20.09.2014. Articolo letto 712 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.