From Oceans To Autumn «A Perfect Dawn» (2013)

From Oceans To Autumn «A Perfect Dawn» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
09.04.2014

 

Visualizzazioni:
732

 

Band:
From Oceans To Autumn
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di From Oceans To Autumn [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di From Oceans To Autumn [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di From Oceans To Autumn

 

Titolo:
A Perfect Dawn

 

Nazione:
U.s.a.

 

Formazione:
Brandon Helms :: guitars, samples
Robert Knight :: bass
Allen Knight :: keyboards, samples

 

Genere:
Atmospheric / Sludge / Post-hardcore

 

Durata:
56' 29"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2013

 

Etichetta:
Argonauta Records
[MetalWave] Invia una email a Argonauta Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Argonauta Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Argonauta Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Nee-Cee Agency
[MetalWave] Invia una email a Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Nee-Cee Agency

 

Recensione

Arriva il terzo album degli Americani da Charlotte From Ocean to Autumn, che insistono nelle astratte coordinate post rock riassunte in 8 tracce più due brevi intermezzi condensate in circa 56 minuti e mezzo di musica. Una musica strumentale, dal forte feeling ambient che ammanta le composizioni, e caratterizzata dal fatto di essere effettivamente comunicativa di un’alba che sorge. Sembra scontato? In realtà no. Personalmente, raramente le scelte stilistiche del post rock mi interessano: spesso trovo i brani delle bands che si cimentano in questi lidi sonori troppo pretenziosi, raramente comunicativi e a volte perfino dal mood troppo omogeneo, nonché tendenti a lambire lidi del metal estremo in maniera vaga.
Fortunatamente con i FOTA questo non succede: i brani scorrono lisci, forse ancora troppo omogenei ma comunque ben riusciti e apprezzabili, con un gradevole crescendo che ammanta l’opener “Aurora”, o la comunicativa e stentorea “Halo”, insieme alla mossa “Split sky”, dove una batteria mossa e non certo lenta non incide e anzi scorre leggiadra su una chitarra che non smette di tessere le sue trame, addirittura concedendo qualche solismo contenuto in “Visible light”. Questo è “A perfect dawn”: una manciata di canzoni leggere e suadenti ma non statiche e molto trasportanti nei loro episodi migliori, che rifuggono la staticità tematica che ho sempre odiato in questo genere. Questo avviene, tuttavia, nei migliori episodi di quest’album, mentre altrove l’intensità compositiva viene a volte meno, come in “Legend”, oppure semplicemente non riesce a confermare il potenziale sporadicamente visto in queste composizioni, come nella conclusiva e lunga “Faultless”, che a scapito del nome finisce per avere qualche difetto, tra cui per esempio il fatto di non impressionare particolarmente.
Insomma: sarà imperfetto, potrà eccellere a fasi alterne, potrà anche avere qualche limite compositivo, ma per me questo “A Perfect Dawn” è una buona prova dei From Ocean to Autumn, il cui ascolto è consigliato a qualsiasi amante delle sonorità post rock.

Track by Track
  1. Aurora 75
  2. Zenith 75
  3. Eos 70
  4. Halo 75
  5. Visible light 75
  6. Legend 60
  7. Split Sky 80
  8. The Absolute 70
  9. The illusion of a moving sun 65
  10. Faultless 60
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
72

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 09.04.2014. Articolo letto 732 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.