Intervista Flash: Eyeconoclast

Eyeconoclast è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Synder :: Io sono attivo da un po di tempo. Seguo il metal da parecchio, inoltre ho suonato la batteria per un po di anni con i Regnum Irae, un gruppo seminalissimo fondato insieme all'attuale chitarrista dei Promaetheus Unbound, con il quale suono tutt ora oltre a cantare con gli Eyeconoclast.
The Elder :: Io invece ho lavorato per anni con i Wyrm, che sono stati la mia prima band. Dopo lo scioglimento del gruppo, ho deciso di dedicarmi a qualcosa di più estremo, e ho formato gli Eyeconoclast. Il colpo di fortuna è stato incontrare a breve distanza temporale Synder, che sin dall'inizio è stato molto coinvolto e partecipe del progetto e Apeiron, il nostro batterista: una persona veramente motivata, in grado di adeguarsi perfettamente ai ritmi di lavoro che un progetto come questo richiede.

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Synder :: Non saprei. La sensazione è qualcosa che pesca a piene mani dalla "Svezia melodica" strizzando l'occhio a qualche lavoro di Death americano (Obituary, Death). Io personalmente ho influenze ovunque, anche se a livello vocale il mio ispiratore è il grande Tomas Lindberg dei grandi At The Gates, Lock up e tanto altri bei progetti tipo Disfear, livello musicale io sono un grande estimatore delle sonorità nordeuropee death ma soprattutto black.

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Synder :: Ringrazio innanzitutto il mitico Stefano Morabito. Col suo grandissimo lavoro nei 16th cellar studios ha eccellentemente identificato la band nei suoni di Binary Encoded Sunset, un promo che si racconta nella splendida copertina e nell'abbinamento tra musica e testi, che si riferiscono chiaramente alla relazione non tra eros e thanatos, bensì tra pathos umano e tecnologia in minaccioso avanzamento.

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Synder :: Le nostre canzoni parlano per essere sentite, non so se è qualcosa di diverso, ma sicuramente rappresentano lo sforzo e la costanza con la quale il gruppo dalla sua formazione, tra mille problemi ed imprevisti, è finalmente arrivato all'agognato debut promo che è la consacrazione di tanta e tale perseveranza.
The Elder :: Aggiungerei inoltre che ritengo una mancanza di umiltà pensare di dire proprio "qualcosa di diverso" dopo la prima registrazione ufficiale: noi non ci facciamo cultori di chissà quale ricerca tecnica e non vogliamo fare una proposta eccessivamente "colta". La nostra attitudine è di tutt'altro tipo, decisamente più rock&roll!!
Apeiron :: Cio che dice Elder è estramamente opinabile
The Elder:: silenzio

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

Synder :: A livello italiano ci sono bands notevoli (Hour Of Penance su tutte) che secondo me andrebbero piu seguite dalla stampa e dal pubblico, ma pare che, soprattutto a Roma ma anche fuori la capitale, si dia poco spazio alle sensazioni underground, parlo di bands capitoline e non di tutto rispetto come The Last Winter, Rust Of Reason, Subliminal Crusher, Spectral Forest...
Apeiron :: Soprattutto bisogna sottolineare che molto spesso gli organizzatori, peccando di una leggerissima forma di presunzione, valutano chi promuovere ascoltando superficialmente le proposte delle giovani band soffocando alcune volte l'impulso creativo di ragazzi disposti a tutti pur di far sentire la propria voce.

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Synder :: È banale ma il passato non si puo cancellare, sbagli e defaillances rimangono nel database della memoria e non si cancellano; se dovessi farlo ci sarebbero tante cose intercorse nel lasso di tempo della fondazione del gruppo che vorrei eliminare, ma sono cose che riguardano il mio io interiore e non certo i ragazzi della band. Con gli Eyeconoclast ho un sacco di bei ricordi anche se è un avventura cominciata da poco. Vorrei ricordare l'affiatamento di tutti e l'assenza di alcun conflitto a livello personale e compositivo, spero che quest'energia sia combustibile perenne per la band e mai vada a smorzarsi.
The Elder :: Rifarei esattamente le stesse cose. È stato grazie alla musica che ho incontrato i miei amici più cari.

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

Synder :: Ottimo!!!! Considerando la pubblicità che ci facciamo con il nostro sito (http://www.eyeconoclast.com) e che ci fate voi recensori e intervistatori, considero la rete un ottimo veicolo per lo "spamming" dei nuovi gruppi underground, anche se gran parte della promozione effettiva ci arriva da chi assiste ai nostri live e torna a casa soddisfatto della nostra musica!
The Elder :: Se la gente pensa che avere un cd masterizzato dagli mp3 significa realmente possederlo si sbaglia di grosso. La penso così: internet è un ottimo veicolo per distribuire musica gratis e farsi conoscere rapidamente, ma gli mp3 appiattiscono l'ascolto critico. Sarò sempre e comunque per l'acquisto degli originali (soldi permettendo).

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Synder :: Prima l'acquisto di CD originali era molto numeroso, tant'è vero che vanto una discreta collezione. Ne ascolto molti di piu di quanti ne compro perchè scambio con altri CD o ascolto mp3. Mi piace molto ascoltare la musica che seguo. Ora grazie ai prezzi e alle mie non infinite finanze l'acquisto è nettamente diminuito (fuck the prices!)
The Elder :: Cerco di prenderne più possibile, ma non lavorando ancora non posso permettermi chissà quale scialo! Diciamo che per comprare cd non mi concedo nessun vizio!
Apeiron :: Ho trovato un'estrema forma di parassitismo per cui The Elder sta ancora piangendo dato che buona parte della sua discografia giace impolverata in casa mia.

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

Synder :: Entro in modalità bambino: essere famoso tanto da poter campare non dignitosamente ma almeno pagare un affittino e le spese di sussistenza. Conoscere tanti altri gruppi in giro per il globo e confrontarci con realtà ed esperienze diverse. Suonare su palchi piu grandi dell'area di un tappeto persiano.

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Synder :: inannzitutto grazie a te per l'intervista e al boss di Metalwave, Jerico, cui auguro in bocca al lupo con i tuoi Subliminal Crusher, sperando di suonare insieme di nuovo. Per il resto che dire? Siamo il gruppo più tricofilo e "piacione" in circolazione. Support Gayconoclast eheh!

Intervista di Alcio Articolo letto 832 volte.

 


Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.