Endstand «The Time is Now» (2006)

Endstand «The Time Is Now» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Kleo »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
504

 

Band:
Endstand
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Endstand [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Endstand

 

Titolo:
The Time is Now

 

Nazione:
Finlandia

 

Formazione:
Janne - Vocals
Mika - Guitars
Joel - Bass
Juho - Guitars
Pekka - Drums

 

Genere:

 

Durata:
35' 1"

 

Formato:

 

Data di Uscita:
2006

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Dalla Finlandia con furore arrivano gli Endstand, band con alle spalle dieci anni di carriera ed una nuova realise sul banco di prova.
“The Time is Now”, l’ultima fatica di questi ragazzi dei ghiacci, ci lascia con un amaro sapore in bocca ed un velo di malinconia negli occhi.
Forse perché diventa sempre più difficile scovare qualcosa di nuovo sulla scena, forse perché si tentano commistioni di generi affini per rinvigorire il mercato musicale, sta di fatto che il metalcore dei finnici non convince.
Lo shout devastante per incisività e potenza di Janne accompagnato da riffs in stile heavy metal delle chitarre attraversano l’intero album senza spiccare il volo verso più alti lidi che non la banalità di qualcosa di già ascoltato.
Non che ci aspettassimo nulla di nuovo, sia per innovazione stilistica che per ricercatezza, anche se a tutti è concesso sperare nel miracolo. Probabilmente è proprio il genere che non lascia molto spazio all’intraprendenza dei singoli, ancorato com’è alle proprie origini ed ai canoni tanto apprezzati dalla nicchia di seguaci di questa corrente musicale.
Scavando a fondo nel lavoro degli Endstand si possono portare alla luce passaggi melodici apprezzabili come in “Right from the Start” ed in “Sometimes Dreams might Come True” e riffs che ricordano l’accorato e accaldato pogo dei concerti punk.
Ci dispiace per la Lifeforce, ma questo album non merita di essere ricordato.

Track by Track
  1. Way Out 40
  2. Whatever It Takes 40
  3. King Of Drama 45
  4. Counting The Days 45
  5. Right From The Start 55
  6. To Feel Alive 45
  7. Lost Balance 40
  8. These Scars Won't Heal 40
  9. Empty Promises 40
  10. Sometimes Dreams Might Come True 55
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 60
  • Qualità Artwork: 50
  • Originalità: 40
  • Tecnica: 50
Giudizio Finale
46

 

Recensione di Kleo » pubblicata il --. Articolo letto 504 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.