Necromass «Ordo. Equilibrium. Nox» (2015)

Necromass «Ordo. Equilibrium. Nox» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
03.03.2016

 

Visualizzazioni:
1978

 

Band:
Necromass
[MetalWave] Invia una email a Necromass [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Necromass [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Necromass [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Necromass [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Necromass [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Necromass

 

Titolo:
Ordo. Equilibrium. Nox

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Ain Soph Aour :: Vocals, Bass;
- JC Chaos :: Guitars;
- Nachzehrer Mara :: Guitars;
- Charun :: Drums;

 

Genere:
Death / Black Metal

 

Durata:
21' 59"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
2015

 

Etichetta:
Funeral Industries
[MetalWave] Invia una email a Funeral Industries [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Funeral Industries [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Funeral Industries [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Funeral Industries [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Funeral Industries

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Eagle Booking Live Promotion
[MetalWave] Invia una email a Eagle Booking Live Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Eagle Booking Live Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Eagle Booking Live Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Eagle Booking Live Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Eagle Booking Live Promotion [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Eagle Booking Live Promotion

 

Recensione

Stupefacente Ep a quattro tracce, intitolato “ Ordo Equilibrium Nox” questo dei fiorentini Necromass, band che nel corso degli anni ci ha sempre abituati all’ascolto di realtà più che sopraffine nel contesto Death Black Metal nazionale; ovviamente, anche in questa occasione le aspettative non sono state minimamente deluse. I quattro brani si susseguono con un intensità incredibile forgiata dall’ottima sinergia strumentale della band capace di far susseguire con la propria incredibile padronanza, riff maestosi e altrettante ritmiche folli mai esasperatamente tirate. Ottima anche la parte cantata in puro scream in modalità caratteristica del black metal ai limiti dell’emozionante. L’Ep apre con “Ordo Equilibrium Nox”, brano che si distingue per la sua incredibile e compatta ritmica imponente sin dai primi istanti di ascolto; il brano si alterna con contesti musicali ben tirati ma mai eccessivi; il successivo “Fair of Blasphemy” apre con un arpeggio dai tratti scuri ed occulti richiamando un’altrettanta ritmica moderata ma aggressiva allo stesso tempo, arricchita dall’ottima proposizione della parte scream; le ritmiche delle chitarre si alternano con refrain brevi ma efficaci; è poi la volta di “Il Trionfo della Luce” dove una musica acustica malinconica viene supportata da una parte recitata al femminile in lingua tedesca e poi al maschile in italiano; il brano acquisisce un’andatura moderata ma appare prettamente orientato su contenuti dai tratti più invocativi e teatrali che in definitiva risultano attraenti sino ad un certo punto; il conclusivo “His Eyes 2015” è invece un brano più orientati sul death metal ma sempre dinamico e assolutamente privo di sbavature. Un Ep che merita indubbiamente di essere acquistato per assaporarne appieno l’ottimo contenuto.

Track by Track
  1. Ordo Equilibrium Nox 80
  2. Fair of Blasphemy 80
  3. Il Trionfo della Luce 70
  4. His Eyes 2015 80
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
79

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 03.03.2016. Articolo letto 1978 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.