Necromass «Mysteria Mystica Zothyriana» (2011)

Necromass «Mysteria Mystica Zothyriana» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
1832

 

Band:
Necromass
[MetalWave] Invia una email a Necromass [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Necromass [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Necromass [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Necromass [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Necromass [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Necromass

 

Titolo:
Mysteria Mystica Zothyriana

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Grand Inquisitor Commander - vocals
Recitant Of The 19 Enochian Keys - guitars
Nachzerher Mara - guitars
Ain Soph Aour - bass
Black Wizard - drums

 

Genere:

 

Durata:
60' 28"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2011

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Recensire i comeback di alcuni gruppi non è a volte facile poiché il ritorno di una band, soprattutto se di vecchia data, viene facilmente scambiato come avvento epocale, il gruppo viene scambiato come leggendario anche se in realtà non è detto che lo fosse stato, e qualsiasi cosa faccia diventa oro. Ora, ci sono gruppi che meritano il ritorno in pompa magna e con squilli di trombe, e ci sono gruppi che invece non lo meritano, e non per diversi gusti musicali, ma semplicemente perché in passato non sono mai stati un punto di riferimento, però ambiscono al titolo di “cult band” in quanto attivi più o meno da tempo. Fortunatamente non è il caso del gruppo qui recensito.
Probabilmente i più informati blackster avranno saputo che da un po’ di mesi a questa parte i fiorentini Necromass si sono riformati, e lo hanno fatto con una ristampa dei loro due full length, con in più la encomiabile riproposizione di quasi tutta la loro discografia minore (EP, vinili 7 pollici etc) annessa come bonus track, in particolare in questa riproposizione del loro debutto “Mysteria Mystica Zothyriana” vengono annessi anche i 3 brani del 7 pollici “His Eyes…”, e i 4 brani dell’EP “Bhoma”, con l’ulteriore aggiunta di una riproposizione live della title track per un’ora e passa di musica al prezzo di un cd. Economicamente vantaggioso, dunque, ma anche musicalmente invitante. Sì perché MMZ dei Necromass è un disco che delizierà il palato dei nostalgici che amano il Black Metal anni ’90, ma che nondimeno suona tremendamente attuale, capacissimo di avere il suo posto nella schiera dei gruppi black ancora attivi, e tranquillamente capace di lasciarsi alle spalle i wannabes e le improbabili variazioni odierne proposte sul black. E questo grazie ad uno stile musicale vivace, eclettico, eterogeneo ed anche dalla struttura nervosa e impegnativa da suonare, come nella maestosa title track, oppure nella vagamente più orecchiabile e malinconica “Sadomasochistic Tallow Doll”, oppure nella death-oriented “Sodomatic Orgy Of Hate”, o ancora nella violenta “Necrobarathrum”. Meno maturo e decisamente più death oriented suona invece il loro secondo lavoro, “His Eyes…”, mentre l’EP “Bhoma” manifesta uno stile, ma anche una qualità sonora più matura, dai suoni aperti e molto più personale, frutto evidente di un gruppo che stava cercando di forgiarsi il proprio suono senza grosse influenze dai pesi massimi scandinavi, e magari mettendoci anche un po’ di entusiasmo tipico dei gruppi all’esordio.
Insomma: promossissimi, e lo dico non per essere paraculo a chiunque ritorni e pretenda di essere un nome storico di vecchia data, ma perché qui la qualità è davvero alta. Forse non una pietra miliare, ma un disco fatto benissimo. Non posso che consigliare l’acquisto di questo disco non solo a tutti i blackster, ma a chiunque sia appassionato di extreme metal e sia interessato ai vecchi nomi italiani.

Track by Track
  1. Night - Madness, Knowledge, Evil 70
  2. Necrobarathrum 85
  3. Mysteria Mystica Zothyriana 85
  4. Exterior Circle 70
  5. Sodomatic Orgy Of Hate 85
  6. Black Mass Intuition - Atto I - Introibo Ad Altare; Atto II - Silver Reign 80
  7. Sadomsochistic Tallow Doll 90
  8. Into An Image Of Left 70
  9. His Eyes (His Eyes EP) 70
  10. Intro (Exterior Circle) (His Eyes EP) 70
  11. Sodomatic Orgy Of Hate (His Eyes EP) 70
  12. Intro (Bhoma EP) 70
  13. Mysteria Mystica Zothyriana 85
  14. Sadomasochistic Tallow Doll 90
  15. Into An Image Of Left 70
  16. Mysteria Mystica Zothyriana (live) 85
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 85
  • Tecnica: 85
Giudizio Finale
78

 

Recensione di Snarl » pubblicata il --. Articolo letto 1832 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.