Caustic «I Can't Believe We're Re-releasing This Crap» (2012)

Caustic «I Can't Believe We're Re-releasing This Crap» | MetalWave.it Recensioni Autore:
digprog »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
529

 

Band:
Caustic
[MetalWave] Invia una email a Caustic [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Caustic [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Caustic [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Caustic

 

Titolo:
I Can't Believe We're Re-releasing This Crap

 

Nazione:
U.s.a.

 

Formazione:
Matt Fanale :: Keyboards, Programming

 

Genere:

 

Durata:
2h 30' 0"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2012

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Il doppio cd “I Can't Believe We're Re-Releasing This Crap” dei Caustic, consigliato ad un pubblico alquanto particolare visto il contenuto non catalogabile al momento, esprime un sound accattivante, paranoico, contorto. I Caustic, ovvero il solo Matt Fanale, propongono un lavoro anarchico che va contro i canoni dello show business. Più che un disco di inediti, in realtà è una ri-edizione (come recita il titolo, un po’ tra lo stupore “ruffiano” dell’autore) dei due precedenti lavori “Unicorns, Kittens, and Shit” del 2006 e di “Booze Up and Riot” (2007) in cui si vanno ad aggiungere bonus track e remix di alcuni pezzi dei due lavori citati . La peculiarità che risalta subito all’occhio, oltre all’inusuale copertina, sono i titoli dei pezzi, un po’ pornografici e un po’ ironici ma che nel contempo incuriosiscono. La componente ironica e dissacratoria è la caratteristica trainante contenute in questa sorta di raccolta ri-editata, una ragione valida per sondare le 37 tracce contenute al suo interno. A detta dello stesso Fanale, il disco si apre con una delle più “dannate” intro della storia della musica, riferendosi alla track di apertura “This Track Will Get Skipped A Lot”, un modo di ironizzare sul fatto che è composta da una serie di dialoghi, mixati e messi in traccia, per la serie il nome è tutto un programma. Dalla seconda traccia in poi è un sound caotico, martellante. Le tracce stesse si ripetono in modo ossessivo, lunghe trance elettro/hardcore che mescolano di tutto e di più. La natura industrial/elettronica è tutta qui: suoni filtrati, pattern violenti di batterie, effetti di sintetizzatori acidi, testi provocanti, un rincorrersi tortuoso di note e rumori dissonanti che fanno a pugni tra di loro. Nota di merito per “Concussive”, che trall’altro è anche uno dei pezzi preferiti dai seguaci di Fanale. In conclusione: l’effetto è quello dei più lisergici che si possa immaginare, una sperimentazione musicale che, nel bene o nel male, si fa apprezzare una volta inghiottiti nel torbido mondo dei Caustic.

Track by Track
  1. This Track Will Get Skipped A Lot 65
  2. Love That Taint 70
  3. Give Me Damage 70
  4. Emmanuel Lewis Handjob 75
  5. Drag Show Gone Wrong 70
  6. Innate (with Severina X Sol) 65
  7. I Gave The Blind Boy My Eyes (But Stole His Tongue)(Empusae vs Caustic) 70
  8. Burn (Manufactura vs Caustic) 65
  9. You Fuck Us We Fuck You 75
  10. MMM Paperscraper I Love You 65
  11. Grind (with Severina X Sol) 65
  12. Hitler Ruined That Moustache For Everyone 60
  13. Unicorns, Kittens, and Shit 65
  14. Concussive (BONUS TRACK) 75
  15. Desesperade Y Serio (BONUS TRACK) 70
  16. Your Stupid Fucking Face (BONUS TRACK) 75
  17. Ballbuster (BONUS TRACK) 70
  18. White Women (BONUS TRACK) 75
  19. Another Fist in the Ass (with Jared Louche) 70
  20. Booze Up and Riot 65
  21. Kill AFI (they started it) 70
  22. Mutilate (you'll stomp to anything) 75
  23. Industrial Moustache Ride 70
  24. All Your Heroes Are Dildos 60
  25. Dog Dick Ugly 70
  26. Buttgereit 65
  27. Sick Living 70
  28. Spaff Injection 65
  29. Bugchaser 65
  30. Death Rattle A-Go-Go 60
  31. The Reason I Broke Up With You Is A Million Reasons You Psychotic Wang 65
  32. Faceplant 65
  33. Hard Rollin' (W.A.S.T.E. vs Caustic)(BONUS TRACK) 60
  34. Heart Shaped Mattress of Luv (Displacer vs. Caustic)(BONUS TRACK) 70
  35. Romophobia (BONUS TRACK) 65
  36. Rapidly Punching the Soft Spot (BONUS TRACK) 65
  37. Digital Mangina (BONUS TRACK) 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 60
  • Originalità: 90
  • Tecnica: 65
Giudizio Finale
69

 

Recensione di digprog » pubblicata il --. Articolo letto 529 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.