Witchcurse «Still Evil» (2011)

Witchcurse «Still Evil» | MetalWave.it Recensioni Autore:
June »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
591

 

Band:
Witchcurse
[MetalWave] Invia una email a Witchcurse [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Witchcurse [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Witchcurse

 

Titolo:
Still Evil

 

Nazione:
Grecia

 

Formazione:
Possessed - Bass, Vocals
Necro - Guitars
Hyena - Guitars
Paul - Drums

 

Genere:

 

Durata:
17' 51"

 

Formato:
Demo MC

 

Data di Uscita:
2011

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Altra cassettina per la Inferno Records (ricordo l'umlaut sulla o, che fa tanto old school...), per un'ancora più polverosa uscita di metal classicissimo. Se i Razowyre puntavano tutto sul momento d'oro dello speed/thrash primordiale, i Witchcurse ci propongono un EP di poco più di un quarto d'ora per quattro tracce ispirate alla più vecchia NWOBHM, ancora imbevuta di rock anni settanta; con un basso in luce che non è certo quello di Steve Harris, chitarre che non sono le belle asce incrociate di Murray e Stratton, batteria che non è ricercata come le percussioni di Clive Burr e, naturalmente, voce che non ha la presa di Di Anno (sembrerebbe più un punk). So che non dovrei neppure fare paragoni del genere, ma questo significa proprio cercarsela: ogni cosa ricorda il debutto degli Iron Maiden o giù di lì, ma stanca immediatamente. E davvero non so neppure più cosa scrivere, giunti a “Heavy Metal Kamikaze” resta solo da domandarsi chi avrà mai la volontà di comprare, ma anche solo ascoltare per più di un brano questa...ricordo, cassetta, a discapito dell'originale (magari in un comodo cd ADD prima stampa...). Di gente appassionata della vergine di ferro ce ne sono a legioni; alcuni si limitano a far le cover, altri si spingono nella creazione di canzoni ad essi ispirati, ma questa cassetta assume più che altro i toni di una farsa, nel senso principale del termine riportato da un noto dizionario on line: “genere teatrale di marcato carattere comico, caratterizzato da vicende burlesche e spesso paradossali”. Spero che sia chiaro.

Track by Track
  1. I'm No Fool 60
  2. Way Of Life 50
  3. Heavy Metal Kamikaze 45
  4. Drinkers From Hell 50
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 55
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 30
  • Tecnica: 65
Giudizio Finale
53

 

Recensione di June » pubblicata il --. Articolo letto 591 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.