Crown Of Autumn «Splendours From The Dark» (2011)

Crown Of Autumn «Splendours From The Dark» | MetalWave.it Recensioni Autore:
HeavyGabry »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
682

 

Band:
Crown Of Autumn
[MetalWave] Invia una email a Crown Of Autumn [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Crown Of Autumn [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Crown Of Autumn [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Crown Of Autumn

 

Titolo:
Splendours From The Dark

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Gianluigi Girardi - vocals
Emanuele Rastelli - guitars, bass, keyboards, vocals
Mattia Stancioiu - drums, programming

Milena Saracino - guest vocals

 

Genere:

 

Durata:
49' 45"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2011

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

A ben quattordici anni di distanza dal loro debutto discografico, ecco tornare sulle scene i Crown Of Autumn, particolarissimo progetto partorito dalla mente del polistrumentista Emanuele Rastelli; non solo con il nuovissimo "Splendours From The Dark", ma in contemporanea con la riedizione di "The Treasures Arcane", sempre ad opera dell'etichetta My Kingdom Music. Come nel 1997, anche oggi ritroviamo Mattia Stancioiu alla batteria (per chi non lo sapesse, già impegnato in nomi storici del panorama italiano come Labyrinth e Vision Divine) e una nuova entrata alla voce, Gianluigi Girardi.
Mettere dei paletti ai Crown Of Autumn non è semplice, e forse nemmeno utile come potrebbe invece essere nel caso di un gruppo più convenzionale. La molteplicità delle influenze potrebbe spaventare, specialmente se si trattasse di limitarsi ad una mera elencazione. Allo stesso tempo però un minimo di coordinate possono essere utili per un primo approccio, anche perché stiamo parlando una band rimasta a riposo per quasi tre lustri e per forza di cose l'interesse del pubblico sarà scemato nel tempo. Una prima distinzione necessaria è quella tra sound "di base" ed elementi che compaiono brano per brano: da un lato troviamo sonorità epic (e in generale un flavour pomposo, nel senso buono del termine) e gothic, ma non di quello melenso che vari anni a questa parte infesta il panorama musicale, ma quello dell'approccio forte e creativo dei The Vision Bleak. Su queste fondamenta vanno poi ad inserirsi moltissimi contributi diversi, impossibile non riconoscere la volontà di creare un'opera a trecentosessanta gradi.
Missione compiuta? Direi proprio di sì. Di tutte le sfide che comporta comporre un disco del genere, quella vinta su tutta la linea è quella dell'incastro di tre tipi differenti di canto (quello melodico di Gianluigi, quello aggressivo di Emanuele e quello etereo di Milena) in un modo a dir poco ottimo. Un esempio su tutti - riassuntivo di quanto detto finora sia per il sound che per la voce - è in "Forest Of Thoughts", che a mio parere è anche il brano più riuscito di tutto il cd. Sempre per citare lo stesso brano e il successivo "Ultima Thule" che sembra la sua prosecuzione naturale, troviamo dei piccoli tocchi folkeggianti nelle chitarre. E così in "At The Crystal Stairs Of Winter" viene allo scoperto il tocco power di Stancioiu (tre brani che potrebbero benissimo formare una piccola suite unica). Punti deboli veri e propri non ce ne sono, il disco scorre senza creare noia (tutt'altro...) e senza particolari imperfezioni o cali notevoli, quindi di fronte ad un'opera così ben riuscita mi sento di dire solo... bentornati, Crown Of Autumn!

Track by Track
  1. Templeisen 75
  2. Aegis 80
  3. Noble Wolf 75
  4. Forest Of Thoughts 90
  5. Ultima Thule 80
  6. At The Crystal Stairs Of Winter 75
  7. To Weild The Tempest's Hilt 70
  8. In The Garden Of The Wounded King 80
  9. Triumphant 75
  10. Ye Cloud Of Unknowing 75
  11. Spectres From The Sea 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 85
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
78

 

Recensione di HeavyGabry » pubblicata il --. Articolo letto 682 volte.

 

Articoli Correlati

News
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.