Browbeat «The Showdown» (2022)

Browbeat «The Showdown» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
14.08.2022

 

Visualizzazioni:
185

 

Band:
Browbeat
[MetalWave] Invia una email a Browbeat [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Browbeat

 

Titolo:
The Showdown

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
M.V :: Vocals
Cocco :: Guitar
Nicho :: Drums
Dimmo :: Bass
Mibbe :: Guitar

 

Genere:
Hardcore / Metal

 

Durata:
14' 51"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
22.01.2022

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
The Metallist PR
[MetalWave] Invia una email a The Metallist PR [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di The Metallist PR [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di The Metallist PR

 

Recensione

Nuovo Ep di raccordo per i Browbeat da Carpi, una band che invero non ha pubblicato molto per essere una band hardcore, ma che ritorna sulle scene con poco meno di 15 minuti di questo Ep chiamato “The showdown”, e che in realtà consiste in circa 10 minuti o poco meno di musica vera e propria, se si escludono un intro nel primo brano, l’outro e “Slave new world”, cover dei Sepultura.
In questi 3 brani, comunque, ci si riesce a divertire nonostante la breve durata dell’Ep, con il migliore dei brani certamente dato da “The real face”, che consiste in un Hc decisamente diretto ma anche con un riffing sufficientemente variato dovuto a contaminazioni thrash metal, unite alle consuete parti più minacciose tipiche dell Hardcore, per un risultato tanto già sentito quanto godibile. Gli altri due successivi brani invece insistono su un Harcore più basato su corpulenti mid tempos piuttosto che su attacchi frontali, con tanto di citazione ai RATM nella title track, per un risultato, nuovamente, non originale, ma piacevole.
Questo è quanto. Non c’è molto altro da dire su di una release interessante e buon, ma anche breve e sulla quale non possiamo dilungarci più di tanto. Se trovate questo Ep alle distro dei loro concerti, fateci un pensierino se il genere v’interessa.

Track by Track
  1. The real face 70
  2. The Showdown 70
  3. The call of falldown 70
  4. Slave new world (Sepultura cover) S.V.
  5. Bleeding age - Outro S.V.
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
70

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 14.08.2022. Articolo letto 185 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.