Over Clouds Corruption «Follow the Light» (2019)

Over Clouds Corruption «Follow The Light» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
08.01.2020

 

Visualizzazioni:
390

 

Band:
Over Clouds Corruption
[MetalWave] Invia una email a Over Clouds Corruption [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Over Clouds Corruption [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Over Clouds Corruption

 

Titolo:
Follow the Light

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Roberto Max Lo Riso :: Vocals
Gianluca Di Chiaro :: Guitar
Vincenzo "Rage" :: Guitar
Vito Garzone :: Bass, backing vocals
Davide Olivotto :: Drums

 

Genere:
Metalcore

 

Durata:
29' 23"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
07.03.2019

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Interessante debutto per i metalcorers da Bari chiamati Over Clouds Corruption, che in appena 5 brani più intro arrivano comunque a passare i 29 minuti di durata, per un Ep di debutto un po’ sovrabbondante, a volte anche troppo, ma comunque positivo a livello di dinamismo e di idee apportate.
L’opener “Insomaniac” può tuttavia spiazzare, visto che ci troviamo di fronte a una opener fin troppo satura di idee, dove gli OCC la rendono troppo satura di idee e spunti che vengono trascurati, ma fortunatamente la situazione migliora successivamente, con una title track più canonica e corale e una “in hoc signo vinces” che consitutiscono gli episodi migliori dell’Ep, mentre altrove il risultato va comunque bene ma la band tende a dilungarsi e a far durare troppo i brani, risultando per forza di cose un po’ allungata e che esagera nel minutaggio, da cui un songwriting che poteva essere un po’ sfrondato e liberarsi di certi fronzoli.
Ad ogni modo, debutto positivo per gli Over Clouds Corruption. Se il metalcore è il vostro genere, date un ascolto a questi ragazzi.

Track by Track
  1. Lust for dawn – Intro S.V.
  2. Insomaniac 65
  3. Follow the light 75
  4. Ill sun 65
  5. In hoc signo vinces 70
  6. War inside 65
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
70

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 08.01.2020. Articolo letto 390 volte.

 

Articoli Correlati

Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.