Mechanical God Creation «Artifact Of Annihilation» (2012)

Mechanical God Creation «Artifact Of Annihilation» | MetalWave.it Recensioni Autore:
carnival creation »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
1854

 

Band:
Mechanical God Creation
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Mechanical God Creation [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Mechanical God Creation [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Mechanical God Creation [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Mechanical God Creation

 

Titolo:
Artifact Of Annihilation

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Luciana Catananti :: Vocals
Alessandro Maffei :: Guitars
Salvatore Maffei :: Guitars
Andrea Marini :: Bass
Michele Pintus :: Drums

 

Genere:

 

Durata:
48' 29"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2012

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

“Artifact Of Annihilation” fa parte di quelle inaspettate, squisite e gradite sorprese che la vita a volte ti pone davanti, non c’è tanto da girarci intorno.
Vi ricordate dei Mechanical God Creation, deathsters lombardi? Spero proprio di sì in quanto la band nostrana che già a suo tempo aveva iniziato a solcare palchi importanti è molto cambiata dai tempi del precedente “Cell XIII” che il sottoscritto recensì due anni fa e che trovò convincente per metà avendo trovato piccole falle in diversi punti, non che si trattasse di un brutto album, tutt’altro, solamente che da una band come i MGC ci si poteva senz’altro aspettare di più.
Preghiere esaudite quindi con questo “Artifact Of Annihilation”, colossale esempio di come ci si deve impegnare in musica se si vuole raggiungere un risultato soddisfacente, questo è poco ma sicuro.
Partiamo dalla produzione: perfetta, nulla da obiettare anche perché la stessa si pone come obiettivo quello di valorizzare qualsiasi onda sonora che esce dal platter e la sua missione è stata completata con successo.
Artwork? Suggestivo, forse un po’ abusato quanto a immagine di copertina ma di certo affascinante e opportuno per la musica della band che si pone in atmosfere violente sì, ma anche brutali e a tratti apocalittiche se vogliamo.
Il passo stilistico in avanti c’è stato eccome rispetto al precedente album e questa che vi presento è una band del tutto rinnovata con armi da guerra, tecnica sopraffina, idee funzionali mai banali e personalità su cui poter fare affidamento. Le vocals, pur essendo rappresentate da voci femminili (fidatevi, Luciana Catananti è una furia dietro al microfono!) si sono mantenute salde alla tradizione Death Metal classica mentre il quartetto degli strumentisti provoca terremoti sonori incessanti per quasi 50 minuti con annessi e connessi di una line up rinnovata tanto per citare un novello Michele Pintus dietro alle pelli e un Salvatore Maffei alla chitarra che pare si siano inseriti alla perfezione nell’organico.
Interessanti praticamente tutti i brani dell’album e l’occhiata ai samples dell’Industrial si è mantenuta nel tempo generando quello che sembra senza ombra di dubbio un prodotto modernissimo, ricco di intrusioni provenienti da ogni angolo degli ascolti del quintetto ma re-impastato e restituito in modo del tutto personale non stravolgendo eccessivamente che già conoscete di questa musica ma di certo proponendosi di rappresentare una realtà italiana che di certo farà strada nel tempo se continuerà a sfornare disconi come questo.
Impossibile quindi restare indifferenti di fronte ad “Artifact Of Annihilation”. Stavolta i Mechanical God Creation hanno fatto bingo. Alla vostra!

Track by Track
  1. Pyramidion 70
  2. Artifact Of Annihilation 85
  3. Illusions 85
  4. Cult Of The Machines 85
  5. Shadow’s Falling 85
  6. Lullaby For The Modern Age 80
  7. Terror In The Air 75
  8. Nomos Of The Earth 80
  9. Woe Of The Spiraled Desire 80
  10. Ocean Of Time 85
  11. Obsidian Nightfall 85
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 95
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 90
Giudizio Finale
80

 

Recensione di carnival creation » pubblicata il --. Articolo letto 1854 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.