VULGAR FEST: il bill della nona edizione

VULGAR FEST: il bill della nona edizione Giunge alla sua nona edizione il Vulgar Fest, evento tra i più attesi ed apprezzati in tutto il circuito del metal estremo.

In questi anni il Vulgar Fest si è fatto largo in Italia ed Europa come evento che ospita solo il lato più estremo e violento delle sonorità metal, ospitando nelle sue passate edizioni band del calibro di Master, Lividity, Cripple Bastards, Vulvectomy, Necrotorture, Subhuman, Holocausto Canibal, Beheaded, Stillness Blade, Onicectomy, Suffocate Bastard, Tsubo e tante validissime band dell'underground italiano ed europeo.



Questa nona edizione avrà luogo all'Xzone di Squinzano (Lecce) e vedrà esibirsi sul palco:


I DYING BREED si formano a Palermo il 29/06/2012, da un’idea di Giulio Rizzo (chitarra), Salvatore Cusimano (batteria), uniti da una voglia di suonare uno stile totalmente diverso dalla massa, con varie influenze e mischiando vari stili tra cui il brutal death metal, il thrash metal e il death metal e un po’ di sonorità stile Behemoth e Six Feet Under. Dopo sole due prove già inizia a prendere forma il primo inedito “The Cursed Tower Of Sumacria”, dove sperimentano in pieno tutte le loro capacità compositive. La svolta arriva con l'ingresso di Ignazio Conticello alla voce In seguito verrà composto il brano omonimo “Dying Breed”, ed il terzo inedito “Dead Walk”. Nel settembre 2013 l'allineamento della band cambia entrano Giupy Giunta al Basso e Sebastiano Tomasino alla chitarra solista.


I NEKA nascono nel 2010 a Foggia, il progetto vede alla batteria Paolo Damato (Rocky Horror Fuckin' Shit), al basso Francesco Rinaldi (Necrotorture, Rocky Horror Fuckin'Shit e Superzoo), alla chitarra Alessandro Beneventi (Necrotorture, endorser B.C. Rich 2003/04 e Esp Guitar 2005/07) e alla voce Antonio De Rosa (Bestial Carnage, Demonic Laughter).

Nel 2012 viene dato alla luce la prima uscita discografica dal titolo "Nekyia", un EP composto da 5 pezzi inediti (in cui su Amaterasu's compare come ospite Alex Necrotorture), più una cover dei Necrotorture "Anal Torture".

Sempre dall'EP viene girato il primo video ufficiale del brano "Mudras Gesture".

In seguito all'uscita di Nekyia la band ha svolto una intensa attività live condividendo il palco con svariate bands come Malevolent Creation,Infernal Poetry, Necrotorture, Natron, Bulldozer, Necrodeath, Schizo, Cruentus, Gory Blister,The Juliet Massacre e a intrapreso il primo tour europeo di supporto ai Soulphureus nel 2013 suonando in Belgio, Germania, Rep. Ceca e Ungheria.

Attualmente la band è impegnata con le registrazioni del loro primo full lenght dal titolo "Colossus", composto da 11 pezzi inediti che vede la partecipazione come special guests di Mancan (Ecnephias), Nicola Bavaro (Natron) e alla produzione del secondo video ufficiale.

I Neka suonano un brutal/death metal di stampo americano sulla scia di gruppi quali Cannibal Corpse, non disdegnando anche influenze provenienti dal death metal old school degli anni novanta e dal black.


ATONEMENT, one man band brutal death da Bristol (U.K.), band dalle spiccate sonorità alla Disgorge e Guttural Secret molto attiva ed apprezzata sia all'estero con le sue date di supporto ad Amputated, Malignancy, Defeated Sanity, Inquity, Inveracity che in Italia come membro degli Oblivionized in una passata edizione del Vulgar fest.



BUFFALO GRILLZ da Roma, Super grind death metal band attiva dal 2008 con membri di Undertakers, Tsubo, Dr. Gore ed Hour Of Penance, fautrice di un grind estremo ed irriverente in stile Nasum, Napalm Death, Asesino con all'attivo partecipazioni nei più importanti festival estremi italiani ed esteri.


CADAVER MUTILATOR - La band viene fondata nel 2003 da Paride Mercurio (voce) e si evolve, con l'ingresso di Rosario Piazza (chitarra) e Marcello Triolo (basso), come un progetto ispirato alla scuola brutal death metal americana.
Nel 2006 la band inizia le registrazioni del primo album, presso il "21nesimo livello" e il "Raven Studios" di Palermo, che viene pubblicato nel 2007 col titolo di "Carnasyum". Nello stesso anno Tony Rettino (chitarra) e Giorgio Piparo (batteria) completano la line-up e la band comincia a lavorare al progetto successivo, "Nechronicles" (inizialmente concepito come album completo). Nel 2008 viene pubblicato il promo contenente i brani Putrid Meat Walking e Rotten Flesh Puppet.
Nel 2009 Rosario Piazza lascia la band e viene rimpiazzato da Daniele Gruppuso, che ultima le registrazioni di "Nechronicles".
Nel 2010 la band firma per The Spew Records rilasciando l'EP "Nechronicles" e nello stesso periodo Giovanni Sciortino sostituisce Daniel Gruppuso alla chitarra.
Nel 2011 la band rilascia il primo video ufficiale, contenente un singolo (Mouth Crasher), che farà parte del nuovo album M.D.K.
Nel 2012 Giorgio Piparo lascia la band e viene sostituito da Lorenzo Reina, che partecipa attivamente alla definizione dei brani del nuovo album.
M.D.K. (registrato a Palermo presso il Pietro Ventimiglia Studio e con mastering effettuato presso l'Hertz Studio) viene ultimato nell'estate del 2012
e nel 2013 la band firma per la Inherited Suffering Records. Nello stesso periodo Tony Rettino entra a far parte della Blakhart e della D'Orazio come endorser. Alla fine del 2013 Lorenzo Reina diventa endorser Tamburo.
A marzo 2014 Salvatore Li Causi sostituisce Giovanni Sciortino alla chitarra e la band pubblica il nuovo video ufficiale "Swallowed By Morgellons", preso da Murder Death Kill.

In questi anni i Cadaver Mutilator hanno condiviso il palco con Sinister, Dismember, Defeated Sanity, Avulsed, Emeth, Horrid, Natron, Nefas, Corpse Fucking Art, Cripple Bastards, Goretrade, Cremated Lives, Amputated, Destruction, Suffocation e molti altri.


Attivi dal 1999 e con un contratto Prosthetic records, gli HOUR OF PENANCE completano il bill di questa nona edizione, I capitolini, rappresentano a tutti gli effetti una delle band più blasonate e seguite in tutto il mondo, la loro proposta di death metal ha innovato i canoni del genere senza abbandonare mai la violenza di un sound ispirato a Morbid Angel, Nile, Behemoth e capace di essere accostato a questi grandi nomi in tutto il mondo, una band che rappresenta sicuramente uno dei nomi migliori del death metal mondiale ed una fonte di vanto nazionale.

 

Inserita da: HeavyGabry il 04.09.2014 - Letture: 1800

Articoli Correlati

News

Altre News di MetalWave