HEADBANGERS HALL: le motivazioni della "pausa sabbatica"

HEADBANGERS HALL: le motivazioni della "pausa sabbatica" Dalla pagina ufficiale della HEADBANGERS HALL:

"Cari amici e utenti, come molti di voi avranno notato, è parecchio tempo che non diamo nostre notizie. L'estate è agli sgoccioli ed un autunno pieno di eventi è alle porte. E proprio perchè questo è il periodo in cui locali, agenzie e band escono allo scoperto con le loro novità per la stagione invernale, anche noi dello staff di Headbangers Hall torniamo a farci sentire. Dopo la fine della scorsa stagione, ci siamo presi un lungo periodo di riflessione per analizzare quale fosse stato il bilancio non solo dell'ultimo anno, ma anche dei nostri quattro anni di attività. Dal 2008 ad oggi Headbangers Hall ha portato in Umbria - terra dove fino a qualche anno fa vivere così intensamente l'heavy metal era pura utopia - artisti di tutto rispetto come Entombed, Mnemic, Jeff Scott Soto, Fleshgod Apocalypse, Vision Divine, Folkstone, DGM e tanti altri ancora, contribuendo così ad una grossa crescita della cultura del rock più estremo in un distretto geograficamente penalizzato da centri dal bacino d'utenza più ampio e storicamente "tagliato fuori" da grandi eventi di questo genere. Eventi che, come tutti sanno, richiedono costantemente un'enorme mole di sacrifici, soprattutto economici. Il difficile momento storico che stiamo attraversando impone a tutte le imprese un maggior rigore riguardo all'utilizzo di risorse umane e materiali. E nonostante gli sforzi profusi durante tutti questi anni - e le tante soddisfazioni raccolte - anche una location di tutto rispetto come l'Urban Club, locale che ha supportato e appoggiato fin dagli inizi questa nostra iniziativa, deve far fronte a quei "tagli" imposti al fine di economizzare le risorse a disposizione. Tagli che principalmente avrebbero riguardato la nostra serata. Questo in primo luogo avrebbe comportato affrontare una stagione di basso profilo, in netta contrapposizione con l'innalzamento del livello artistico raggiunto durante gli anni dalla nostra rassegna e con gli interessi di un pubblico locale da sempre "affamato" di grandi eventi. Perciò, non potendo garantire una stagione qualitativamente adeguata alle nostre e soprattutto alle vostre aspettative, alla vigilia di quello che doveva essere il nostro quinto anno di attività, abbiamo preso la difficile decisione di non ripartire quest'anno, prendendoci un ulteriore periodo di pausa "sabbatica". Siamo consci da un lato di provocare l'amaro in bocca a tanti di voi che negli anni ci hanno supportato ed incoraggiato con suggerimenti e critiche a fare ancora meglio, al fine di crescere ulteriormente e di portare questa nostra rassegna ad un livello sempre più alto. Dall'altro però siamo consapevoli delle nostre attuali possibilità, purtroppo ridotte rispetto al passato ed assolutamente non in linea con gli interessi di un'attività economica che, inutile dirlo, non vive di sole utopie ed illusioni. Cogliamo dunque l'occasione per ringraziare tutto il pubblico accorso ai nostri concerti, grazie a cui è stato possibile creare di un luogo d'aggregazione per i metallari e rockettari della zona mai visto prima in Umbria. Vogliamo però mandare anche un saluto e un ringraziamento a tutte le band, agenzie e promoter con cui abbiamo avuto il piacere e l'onore di lavorare, a cui abbiamo sempre offerto il massimo della nostra professionalità; ed infine, grazie a tutti i media partner - giornali, web-zine, radio - che ci hanno sostenuto e dato sempre più grande visibilità durante questi anni di attività. A lungo in noi si sono accavallate tante emozioni, dalle più alte gioie alle più profonde delusioni. Per ora rimarranno congelate nei nostri ricordi, in attesa che possano tornare un giorno a farci quotidianamente compagnia. Da parte di tutto lo staff di Headbangers Hall, un saluto e in alto le corna!"

 

Inserita da: Jerico il 02.09.2012 - Letture: 1034

Articoli Correlati

News
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave