Black Therapy «Echoes Of Dying Memories» (2019)

Black Therapy «Echoes Of Dying Memories» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
12.05.2019

 

Visualizzazioni:
114

 

Band:
Black Therapy
[MetalWave] Invia una email a Black Therapy [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Black Therapy [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Black Therapy [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Black Therapy [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Black Therapy [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Black Therapy

 

Titolo:
Echoes Of Dying Memories

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Giuseppe Di Giorgio :: Vocals;
- Lorenzo Carlini :: Bass, Guitar;
- Andrea Mataloni :: Guitar;
- Davide Celletti :: Guitar;
- Luca Marini :: Drums;

 

Genere:
Melodic Death Metal

 

Durata:
45' 56"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
15.03.2019

 

Etichetta:
Black Lion Records
[MetalWave] Invia una email a Black Lion Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Black Lion Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Black Lion Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Black Lion Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Black Lion Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Black Lion Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Qabar - Extreme Music PR
[MetalWave] Invia una email a Qabar - Extreme Music PR [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Qabar - Extreme Music PR [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Qabar - Extreme Music PR

 

Recensione

Un discreto disco di Death Metal melodico è la proposta dei Black Therapy per il loro “Echoed Of Dying Memories” che fa seguito al precedente lavoro e che indicativamente si mantiene sulla medesima linea compositiva; l’ascolto propone in ogni caso la tendenza della band verso una linea melodica maggiormente propositiva unificata anche ad una complessiva resa più matura; tratto indistinguibile anche per questo disco è l’aspetto malinconico e oscuro che avvolge interamente tutti i brani, molto elaborati sotto anche quella che è la cura compositiva; non a caso infatti, i discreti lead che vanno a caratterizzare i brani, fanno da cornice al tutto, la schiettezza ritmica, ovviamente mai esasperata, si delinea nota dopo nota e al pari dei riff e degli apparati melodici offre una buona riuscita; il growl invece, forse un po’ forzato ed impostato, si ambienta complessivamente in maniera apprezzabile. La band in ogni brano non perde un colpo, difficilmente momenti di stallo ma costante grinta, come dimostratoci dall’opener “Phoenix Rising” e dal successivo “Ideal” due brani che offrono a ventaglio tutto ciò che la band ha maturato dall’uscita dell’ultimo lavoro. Più elaborato ritmicamente è poi “Dreaming” mentre “Rejecting Me” è particolarmente oscuro sia nel motivo che nelle melodie stese su un’andatura moderata; intensa è invece “Burnign Abyss” un brano impossibile da non apprezzare per la sua robustezza sonora; “Scars” si dipana per la buona melodia forte anche nel ritornello musicale mentre la conclusiva “Ruins” offre un nuovo quadro oscuro con andatura ritmica, come già accennato per altre tracce, mai esasperata e particolarmente calibrata. Il disco rappresenta una discreta prova e mantiene saldo il livello creativo della band che non perde colpi ma acquisisce punti.

Track by Track
  1. Phoenix Rising 75
  2. Ideal 75
  3. Echoes of Dying Memories 70
  4. Dreaming 70
  5. Rejecting Me 70
  6. The Winter of Your Suffering S.V.
  7. Burning Abyss 75
  8. Scars 70
  9. Ruins 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
73

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 12.05.2019. Articolo letto 114 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.