Narwhale «Narwhale» (2017)

Narwhale «Narwhale» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Led »

 

Recensione Pubblicata il:
13.09.2017

 

Visualizzazioni:
286

 

Band:
Narwhale
[MetalWave] Invia una email a Narwhale [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Narwhale [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Narwhale [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Narwhale

 

Titolo:
Narwhale

 

Nazione:
Spagna

 

Formazione:
Victor Puente - drums
Diego Aparicio - guitar
Ángel M.H - guitar
Javi Fernández - bass and vocals

 

Genere:
Metal / Rock / Progressive

 

Durata:
16' 27"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
06.04.2017

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Combo originario di Asturias (Spagna) che si muove nell'ambiente musicale già dalla fine dell'estate del 2016. Il soun dei Narwhale, questo il nome della band è catalogabile tra le fine di un buon metal / rock / progressive e lEp di debutto è il classico esempio di un bel concentrato tra potenza e aggressività. Le tre tracce per una durata di circa sedici minuti, hanno come unoci denominatore comune l'adrenalina che riescono a diffondere. Con la traccia che apre l'Ep "Primeval Rites", un intreccio interessante di chitarre esalta una sezione ritmica semplice ma di efficace impatto, nonostante la traccia sia strumentale si riesce ad avere subito un'idea dell'impatto sonoro a cui andiamo incontro. Sargasso Sea, la traccia centrale è un buon esempio di sinergia e intesa tra i quattro ragazzi Spagnoli che riescono a inserire una linea melodica, per mezzo di una chitarra pulita che riesce a schhiarire un sound generale scuro quasi darkeggiante, tutto ancora più marcato da una voce che infonde cattiveria, di quella sana. L'Ep si chiude con Glaucus, ulteriore conferma di quanta cattiveria scorra dentro le vene dei Narwhale. iuscendo a creare delle atmosfere suggestive e che trasmettono devastazione allo stato puro. Una prova ben riuscita fermo restando che è un lavoro troppo breve per un giudizio globale. Quello che abbiamo sentito con questa, crediamo, anteprima non è niente male ed è la giusta via per creare qualcosa di maggiore qualità e quantità. Buona la prima.

Track by Track
  1. Primeval Rites 65
  2. Sargasso sea 70
  3. Glaucus 65
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 60
  • Qualità Artwork: 60
  • Originalità: 60
  • Tecnica: 60
Giudizio Finale
63

 

Recensione di Led » pubblicata il 13.09.2017. Articolo letto 286 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.