DPERD «V» (2016)

Dperd «V» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
12.03.2016

 

Visualizzazioni:
829

 

Band:
DPERD
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di DPERD [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di DPERD [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di DPERD [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di DPERD

 

Titolo:
V

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Valeria Buono :: Vocals;
- Carlo Disimone :: Guitar, e-bow guitar, bass, piano, percussion,organ

 

Genere:
Atmospheric Dark Wave

 

Durata:
43' 5"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
14.03.2016

 

Etichetta:
My Kingdom Music
[MetalWave] Invia una email a My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di My Kingdom Music

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

I Dperd sono un duo provenite da Enna, formatosi nel 2002 ed entrambi ex membri dei Fear of The Storm, che raggiungono quota all’attivo con ben cinque uscite alle spalle, con quest’ultimo lavoro intitolato semplicemente “V” strutturato su musicalità Atmosferica Dark Wave rilassante e piacevole all’ascolto. A differenza dei precedenti lavori si assiste in questo platter all’introduzione dell’e-bow che rispetto ai precedenti lavori ha sostituito il ruolo della tastiera pur rimanendo in vigore sia l’organo che il pianoforte. I brani come detto risultano tutti molto lenti e rilassanti ma nel rilassamento sono ben percepibili quegli elementi wave a cui la band è particolarmente e musicalmente attaccata ed affezionata soprattutto nella propria concezione di vedere e sentire dal proprio io la musica che esterna. I dieci brani puntano sostanzialmente su contesti sonori che richiamano artisti del calibro di Dead Can Dance, This Mortal Coil, Mira, Lycia ed altri utilizzando quel pizzico di malinconia che ne caratterizza in definitiva lo stile; chitarra e tastiera rappresentano l’architettura sonora del platter con la ritmica soave delle percussioni annesse. Tra i dieci brani ascoltati tutti piacevoli nell’ascolto spiccano per magnificenza senz’altro l’opener “Frenekita” che sin da subito presenta una sorta di sound caratteristico della band con l’ assolutamente compiacente e brillante prova offertaci della cantante Valeria; anche il brano “The Way dawn song” risulta ricco nell’applicazione dell’e-bow e ancora “I Believe in you Song” brano dal sapore malinconico ma efficace nei contenuti, incredibile l’espressività vocale della cantante che fa di questo brano probabilmente uno dei brani più belli dell’intero lavoro; non è da meno neanche “But I Love you Song” brano ancora una volta dal tenore wave, pregno di sensualità e musicalmente più ritmato rispetto ai precedenti; stessa cosa per il conclusivo “They Do Know Song” altro brano dal contenuto un po’ malinconico ma trasportante sotto il profilo armonico e cantato. Il lavoro, ancora una volta, dà prova della capacità e maturità di questo duo nell’esternare sentimentalismo ed espressività nei brani realizzati con l’annesso inserimento di accattivanti profili dal tenore dark wave. Un buon ascolto che suggerisco agli amanti dei gruppi sopraccitati.

Track by Track
  1. Frenetika 80
  2. Cercando Solitudine 70
  3. I Believe in you Song 75
  4. Aggrappata al silenzio 70
  5. The Way Dawn Song 75
  6. Aspettare che il mondo passi 75
  7. But I Love You Song 80
  8. Vorrei una vita semplice 75
  9. Paura e Fede 75
  10. They do Know Song 80
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
77

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 12.03.2016. Articolo letto 829 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.