Neroargento «Underworld» (2013)

Neroargento «Underworld» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Led »

 

Recensione Pubblicata il:
07.11.2013

 

Visualizzazioni:
1139

 

Band:
Neroargento
[MetalWave] Invia una email a Neroargento [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Neroargento [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Neroargento [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Neroargento [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Neroargento [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Neroargento [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Neroargento

 

Titolo:
Underworld

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Neroargento
(Vocals, All Instruments)

 

Genere:
Electronic Alternative Rock

 

Durata:
38' 8"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
12.03.2013

 

Etichetta:
Coroner Records
[MetalWave] Invia una email a Coroner Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Coroner Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Coroner Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Coroner Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Coroner Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Coroner Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

"Neroargento" è un progetto solista di stampo Italiano incentrato su un Rock Alternativo con influenze elettroniche. "Underworld" è la nuova fatica di questo artista pubblicata per la "Coroner Records". Undici brani per una durata di trentotto minuti. Questo lavoro ha chiare influenze "Linkin Park" e "Limp Bizkit", l'artitsta fà uso di campionamenti, synth, lasciando una vena umana grazie alla buona linea vocale che armonizza questo cd. La formula scelta per questo album, non dispiace perchè è comunque un buon prodotto, un buon mix di potenza, precisione e minuzioso lavoro in fase di mixaggio e masterizzazione. Non nascondo il fatto che ci sono anche delle buone componenti Dark che danno ulteriore spinta a questo buon prodotto. Le tracce che spiccano di più a mio gusto sono "The Silent Man","Like A Stone", "Never Back Down", ma anche il resto delle tracce sono un tocca sana per gliamanti del genere. Dunque non fatevi scappare questo buon concentrato di Rock darkeggiante con influente elettroniche.

Track by Track
  1. Out Of Control 65
  2. The Silent Man 70
  3. Underworld 65
  4. We Must Decide 65
  5. Something New 70
  6. Like A Stone 75
  7. Edwank’s Drunk Story 65
  8. What I have To Do 70
  9. Never Back Down 70
  10. Show Your Kindness Too 65
  11. Another Try 65
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 60
Giudizio Finale
67

 

Recensione di Led » pubblicata il 07.11.2013. Articolo letto 1139 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.