INFERNALIZER: il video di ''Falling In Slow Motion''

INFERNALIZER: il video di ''Falling In Slow Motion'' Gli Infernalizer pubblicheranno il loro nuovo album "After Dark" il 27 ottobre 2023 tramite Rockshots Records. Finora, in vista dell'imminente uscita del disco, hanno svelato ai fan due video musicali "What Did You Expect?" (https://youtu.be/hbADbsfAtQ8) e "Cosa facciamo nell'ombra" (https://youtu.be/RFb7rg1t-fM).

Oggi, la band pubblica il terzo video del brano "Falling In Slow Motion", una canzone che è completamente diversa dai due singoli precedenti, come spiega ulteriormente il frontman Claudio Ravinale:
"Questa è un po' una ballata potente, ha molti strati diversi e rappresenta il lato più oscuro e meno campy dell'album. Le voci femminili nel ritornello aiutano davvero a enfatizzare la natura emotiva della traccia creando un'atmosfera accattivante melodia vocale mentre la voce maschile passa dalle basse vibrazioni gotiche delle strofe (ancora una volta molto influenzate dal defunto cantante dei Type O Negative, Peter Steele) ai ringhi death metal dei bridge creando un vivido contrasto; la parte centrale della traccia mostra un'atmosfera cinematografica più elaborata. A differenza della maggior parte delle altre canzoni dell'album non c'è traccia di umorismo oscuro nei testi che si concentrano sul tema della morte e della partenza."

Video - https://youtu.be/ycO1T4czaoc​
Spotify: https://spotify.link/9Fgpj1LOFDb

Video Diretto da NeroArgento

Infernalizer è la nuovissima creatura concepita e portata in vita dalla mente creativa di Claudio Ravinale per rappresentare la sua interpretazione del genere heavy metal. Ravinale è meglio conosciuto come il cantante dei veterani italiani del death metal Disarmonia Mundi, che hanno ottenuto riconoscimenti in tutto il mondo con il loro melo-death ad alto numero di ottani nel corso di due decenni e con Bjorn "Speed" Strid (Soilwork) tra le loro fila, oltre ad essere in altri band riconoscibili come The Silverblack, 5 Star Grave e The Stranded.

Fortemente influenzato da gruppi metal degli anni '80 come Iron Maiden, Alice Cooper e Danzig, il nuovo progetto di Ravinale Infernalizer si basa sull'uso di tastiere cupe e campioni inquietanti, rendendo omaggio a gruppi rock gotico più cupi come Type O Negative e The Sisters Of Mercy. Vocalmente più vicino ad artisti contemporanei come Rob Zombie e Wednesday 13, la gamma di influenze include anche suggestivi paesaggi sonori cinematografici che forniscono alle canzoni degli Infernalizer un'atmosfera più solenne e notturna.

Pronti a dare seguito all’album di debutto del 2021 “The Ugly Truth”, gli Infernalizer presentano il nuovo full-length “After Dark” che uscirà nell’ottobre 2023 tramite Rockshots Records.

Costantemente in equilibrio tra momenti aggressivi e atmosfere gotiche opportunamente supportate da voci canticchianti profonde e esplosioni più irate. Questo nuovo disco è profondamente radicato nel metal degli anni '80 e spesso incline a ritornelli rock da arena, crea un'atmosfera inquietante e notturna soprattutto quando si tratta dell'uso delle tastiere, che spesso ricordano i temi dei classici film horror.

Il desiderio di spingersi verso territori più gotici del rock in questa nuova offerta è pienamente rappresentato da brani come "Death Wish", "This Is My Yard" o "Falling In Slow Motion", mentre i singoli di prossima uscita "What te lo aspettavi?" e "What We Do In The Shadows" (entrambi masterizzati allo Sterling Sound Studio di Nashville dal leggendario ingegnere di mastering vincitore di un Grammy Ted Jensen) sono lettere d'amore a cuore aperto all'hard rock degli anni '80. Non mancano i pezzi forti, con canzoni come "The Dark Passenger", "Moon of Blood" o la traccia del titolo che fornisce il tocco più muscoloso dell'album.

Il frontman degli Infernalizer, Claudio Ravinale, commenta:
"Le persone che hanno amato l'album precedente apprezzeranno questo nuovo perché fondamentalmente ci siamo presi il nostro tempo per perfezionare la formula, concentrarci adeguatamente su come volevamo che suonasse il disco e avere un punto di partenza da cui evolversi. Di solito con il primo album si semplicemente fai un salto nel buio e vedi come va, con il secondo hai già uno strato di mattoncini su cui costruire ed è proprio quello che abbiamo fatto. Questo è puro e semplice intrattenimento. Non sono qui per predicare, io Non sono qui per rendere il mondo un posto migliore, voglio semplicemente che le persone si divertano ascoltando questa musica, nient'altro."

Il secondo album degli Infernalizer, "After Dark", uscirà il 27 ottobre 2023 e sarà disponibile per il preordine su vinile su https://bit.ly/AfterDarkVINYL

Track Listing:​
1. Season Of The Witch - 3:09
2. The Dark Passenger - 3:30
3. What Did You Expect? - 3:18
4. Moon Of Blood - 3:18
5. After Dark - 4:29
6. What We Do In The Shadows - 3:00
7. Death Wish - 3:54
8. This Is My Yard - 4:16
9. Falling In Slow Motion - 4:08
10. Sky Burial - 2:52

Album Length: 35:58

More info:
Rockshots.eu | Facebook.com/InfernalizerOfficial | Instagram.com/infernalizer

 

Inserita da: Jerico il 07.10.2023 - Letture: 472

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave