Wall Of The Eyeless «Through Emptiness» (2011)

Wall Of The Eyeless «Through Emptiness» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Led »

 

Recensione Pubblicata il:
07.02.2013

 

Visualizzazioni:
357

 

Band:
Wall Of The Eyeless
[MetalWave] Invia una email a Wall Of The Eyeless [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Wall Of The Eyeless [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Wall Of The Eyeless [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Wall Of The Eyeless

 

Titolo:
Through Emptiness

 

Nazione:
Russia / Svezia

 

Formazione:
SL – electric & acoustic guitars, vocals, bass.
Simon – drums.

 

Genere:
New Progressive Death / Doom Metal

 

Durata:
24' 24"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
31.12.2011

 

Etichetta:
Autoproduzione

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Direttamente dalla Svezia, i "WALL OF THE EYELESS" che non sono altro che SL alle chitarre elettriche e acustiche al basso e alle voci e Simon alla batteria, ci pongono alla nostra attenzione un Demo di quatro tracce dal titolo "Through Emptiness". Ventiquattro minuti di musica divisa in quattro tracce che sinceramente non stupisce per niente. Un genere musicale dalle sonorità darkeggianti con una linea vocale scream dal timbro scuro,tenuto unito da linee di tastiere e synths. La qualità della registrazione al limite della sufficienza da ulteriore conferma che questo lavoro suona ancora un pò acerbo. La caratteritica di queste songs è l'alternanza di riff distorti a quelli puliti come si può ascoltare in "Do We Belong Here?" e in "Wall Of The Eyeless", oppure nel brano che chiude il lavoro intitolato "The Rain Song" una song strumentale della durata di otto minuti, senza far mancare in tutto il cd qualche assolo di chitarra comunque ben strutturato. Il cd si apre con l'apertura di un cancello, e, giustamente, si chiude con la chiusura dello stesso. E qui anche noi chiudiamo il giudizio di questo lavoro al limite della sufficienza, nella speranza che l'eventuale prossimo lavoro sia molto meglio di questo, a partire dalla qualità della registrazione, perchè nonostante tutto si sente che il duo ha la stoffa per fare meglio; e questo è quello che ci auguriamo.

Track by Track
  1. The Hands 50
  2. Do We Belong Here? 55
  3. Wall Of The Eyeless 55
  4. The Rain Song 50
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 45
  • Qualità Artwork: 50
  • Originalità: 50
  • Tecnica: 60
Giudizio Finale
53

 

Recensione di Led » pubblicata il 07.02.2013. Articolo letto 357 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.