Kuadra «Discoduro» (2023)

Kuadra «Discoduro» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
13.12.2023

 

Visualizzazioni:
381

 

Band:
Kuadra
[MetalWave] Invia una email a Kuadra [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Kuadra [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Kuadra [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Kuadra [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Kuadra [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Kuadra

 

Titolo:
Discoduro

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Yuri La Cava :: voce, testi;
- Emanuele Savino :: chitarra;
- Van Minh Nguyen :: batteria;
- Simone Matteo Tiraboschi :: basso;

 

Genere:
Dark Rap Metal

 

Durata:
15' 39"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
24.11.2023

 

Etichetta:
Icons Creating Evil Art
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Icons Creating Evil Art [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Icons Creating Evil Art [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Icons Creating Evil Art [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagine GooglePlus di Icons Creating Evil Art [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Icons Creating Evil Art [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Icons Creating Evil Art [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina BandCamp di Icons Creating Evil Art

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
Nee-Cee Agency
[MetalWave] Invia una email a Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Nee-Cee Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Nee-Cee Agency

 

Recensione

Diciamo che di metal rap band la nostra nazione non ha mai eccelso tenuto conto che le mode nostrane propendono da sempre il proprio credo in favore di stili definibili pop rap, soprattutto di matrice partenopea, boicottando da sempre la branca metal; in ogni caso, a fare eccezione, ci pensano i Kuadra, band proveniente da Vigevano che, sotto l’egida dell’etichetta svedese Icond Creating Evil Art, rilascia questo “Discoduro”, un Ep a sei piste rigorosamente disposto su una base strutturale elementare resa tra vari strumenti, tra elettronica, effetti oltre ad un clean tutto made in Italy. Non aspettiamoci tecnicamente la riesumazione di band gloriose come Stuck Mojo ma bensì un quartetto che narra la propria visione sociale traendo ispirazione da tematiche attinenti la digitalizzazione e tutto ciò che ne consegue, all’interno di una società moderna che sta in tutto e per tutto perdendo il controllo. Le tracce, tenuto conto di una durata di appena quindici minuti, tra l’altro messo in evidenza nella simpatica artcover, scorrono in maniera rapida a cominciare da “Gloryhole” tipico brano rap pregno di elettronica con qualche, sporadico richiamo metal; segue “Robinud” forte di un giro di basso incisivo avvolto poi da un mantello di elettronica e dall’immancabile parabola rap; “Santino” si mantiene sulla stessa linea del suo predecessore con in più un accenno di refrain di chitarra e un immancabile insieme di note di basso; seguono poi “Aldofilther” e “Barabba” due brani dove indubbiamente il secondo si caratterizza per l’impiego di maggiori effetti sempre su una base decisamente a strascico; chiude “Fatetutticomeme” la cui forza ricade sul buon ritornello più che suonato cantato. Non è facile per i metallari come chi scrive queste righe, recensire un prodotto praticamente privo di distorti, stop’n’go, groove, doppia cassa, accelerate e immancabili riff e lead solo, ma in ogni caso, non posso non riconoscere a questa band il pregio di cimentarsi positivamente in un mondo, non sempre congeniale a tutti, con vero coraggio e disinvoltura.

Track by Track
  1. Gloryhole 60
  2. Robinhud 60
  3. Santino 60
  4. Haldofilter 60
  5. Barabba 60
  6. Fatettutticomeme 60
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 65
  • Tecnica: 60
Giudizio Finale
63

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 13.12.2023. Articolo letto 381 volte.

 

Articoli Correlati

News
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.