«Headbanger's Party III»

Data dell'Evento:
03.10.2009

 

Nome dell'Evento:
Headbanger's Party III

 

Band:


 

Luogo dell'Evento:
Marmaja Live Club

 

Città:
Cusano Milanino

 

Promoter:
On Dead Sound Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di On Dead Sound Agency .
Eagle Booking [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Eagle Booking

 

Autore:
Clode»

 

Visualizzazioni:
1694

 

Live Report

[MetalWave.it] Immagini Live Report: Nessuna Descrizione E’ un’insolitamente calda sera di Ottobre a far da cornice alla terza edizione dell’Headbangers Party dove traviamo come headliner delle due serate in programma, una all’insegna del metal classico e l’altra con gruppi piu’ estremi, due band Svedesi: gli Wolf ed i Carnal Forge. Andiamo a vedere come si è svolta la seconda serata.
Mi appresto ad entrare al Marmaja, ormai famoso locale di Cusano Milanino quando risuonano le prima note degli HELLSTORM, band milanese molto attiva nella zona e dall’intensa attivita’ live.
I nostri sono fautori di un Death/Thrash dalle chiare influenze tedesche che lasciano ben poco spazio alla melodia o a parti un po piu’ introspettive. Nei pochi minuti a disposizione pero’ non riescono a fare molta appiglio sugli ancora pochi presenti che aspettano impazienti gli headliner.
Al grido di Quanto ti odio, mi fai incazzare si presentano on stage gli ORDADUNTO, i trio meneghino mette subito in chiaro le cose con il loro Hardcore/Thrash incazzato e sparato a tutta velocità. Non male l’esibizione della band che ha suonato tra le altre “Bruciali”, che ha ottenuto dal pubblico un’ovazione speciale.
Accompagnati da una simpatica bambola gonfiabile con le fattezze di un verde alieno seduta dietro le pelli, segno inequivocabile che questa band sta per esibirsi con una drum machine, arrivano gli ONIRIK, altro combo di Milano attiva fin dal 1997 ma di cui, onestamente, non avevo mai sentito parlare.
Con loro si fa di certo un passo avanti come livello medio, infatti i ragazzi gestiscono bene il palco e catalizzano a dovere l’attenzione di tutti con il loro Death dalla forti venature Brutal, lo show mi ha lasciato soffi sfatto, tanto che andro’ a ricercare i lavori di questa band.
Ecco il momento dei veterani S.N.P che, dopo un anno e mezzo dall’uscita del loro ultimo cd intitolato Valthellina, sono ancora in giro a promuovere il loro lavoro.
Si parte con Killing Sound e subito la potenza Nu/Thrash/Death del combo si spande per il locale annichilendo gli astanti che sembrano gradire lo show ormai rodato che ci offrono i ragazzi. Il cantante/chitarrista Reggy lancia occhiate minacciose tutte in giro e macina un riff dopo l’altro fino ad arrivare alla canzone della band che ha ricevuto una vera ovazione: Excess.
Veramente ottimo show, bravi ragazzi, il metal tricolore ha bisogno di voi!
E’ arrivata l’ora, finalmente di un act svedese in giro da ormai 12 anni e autori di ben 7 killer album (contando quello che sta per uscire) e di un dvd live.
Devo ammetterlo, ascolto questi ragazzi davvero dal primo album e, sebbene non abbia mai avuto la possibilità di vederli live,ero molto curioso di scoprire come il nuovo singer si sarebbe integrato nella band, curiosità in parte fugata dallo spendido Testify for my Victim, album della svolta per i nostri che segna un songwriting incentrato maggiormente sulla melodia e l’inserimento di riuscite parti vocali pulite.
I CARNAL FORGE non fanno certo complimenti e sciorinano un pezzo dopo l’altro senza fare davvero prigionieri, Il cantante Peter Tuthill non disdegna di scendere piu’ volte dal palco per interagire con il pubblico e la sua voce massiccia e decisamente incazzata contribuisce a rendere il suono del gruppo ancora piu’ estremo.
Tra i pezzi proposti nel poco tempo a disposizione troviamo l’iniziale “I Smell like Death”, il singolo da cui è stato estratto il loro ultimo video “Numb” e la title track del loro lavoro precedente “Testify for my Victim”, attendiamo allora con trepidazione di sentire il loro cd in uscita visto che la band questa sera non ha eseguito neanche un pezzo tratto dalla sua ultima fatica.

 

Immagini della Serata

 

Recensione di Clode Articolo letto 1694 volte.

 

Articoli Correlati

News
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili interviste correlate.