Intervista Flash: Exilia

Exilia è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Masha :: La nostra band nasce nel 1998 in seguito alla collaborazione tra Masha (vox) ed ElioAlien (guitar). Abbiamo mosso i primi passi facendo piccoli concerti nel Nord Italia e contemporaneamente preparando demos da poter proporre alle varie labels italiane. Nel 2000 viene pubblicato il nostro Cd "Rightside Up" per la No Disc/Universal ma già nei mesi a seguire a causa di forti divergenze musicali abbiamo deciso di cambiare sezione ritmica giungendo così alla attuale formazione con A. Ge (drums) e Random (bass). Dopo circa due anni trascorsi preparando nuovo materiale e suonando in piccoli clubs ed Open air in Italia, Svizzera, Olanda e Germania abbiamo vinto nell'Agosto 2002 il premio "MTV New Comers" a Colonia, ottenendo così il contratto con la Gun Records. Questo ci ha dato la possibilità di partecipare ad importanti Festivals insieme a bands come Him, Within Temptation, Guano Apes, Henry Rollins band etc e ad essere "special guest" di Paradise Lost, In Extremo, Donots e Therapy. Nel 2004 è uscito in Germania, Austria e Svizzera il nuovo album Unleashed che è entrato nelle classifiche di vendita della Germania assieme anche ai due singoli estratti. Stop Playin' God e Coincidence. Da allora siamo stati sempre in tour con band e artisti come : Oomph!, Ill Nino, Pink, Rasmus, Offspring, ed ultimamente eravamo in tournee Europea con I Rammstein...

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Masha :: Potremmo parlare innanzitutto di bands che ci piacciono molto, alcune per la grande energia ed altre per l'attitudine ad esplorare un mondo sonoro diverso da quello che è lo stereotipo del rock "tradizionale". Primi su tutti diremmo i Korn e poi Disturbed, Rage Against The Machine ma anche Slipknot o Otep. Queste sono solo le bands che ci piacciono ma che non necessariamente hanno poi influenzato il nostro sound ...crediamo piuttosto che questo sia stato inconsciamente influenzato da tutta la musica che anche passivamente ci circonda ogni giorno.

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Masha :: "Underdog" è senz'altro un lavoro "onesto", non abbiamo utilizzato i soliti "computer gadgets" di cui sono pieni i dischi degli ultimi anni. Abbiamo cercato insieme ai nostri produttori Vince sorg & Joerg Umbreit di creare un prodotto che rispecchiasse quello che sono gli EXILIA in versione "Live".

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Masha :: Non abbiamo la pretesa di sconvolgere il mondo "rock -metal" ... facciamo semplicemente quello che ci piace, senza farci condizionare dalle mode del momento.... Rock ! Metal ! Energia ! e il giusto dosaggio di aggressività !!! ....

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

Masha :: Pensiamo che il panorama underground nazionale sia una forte realta' ma allo stesso tempo "effimera". Purtoppo gli spazi sono pochissimi ed il genere direi... "ghettizzato". Difficile riuscire a cambiare la situazione quando al Rock viene dedicata solo un'ora a settimana sulla rete musicale per eccellenza. Molte bands si sciolgono perchè non riescono nemmeno a suonare nei locali, purtroppo la forte passione che comunque c'è nei ragazzi viene presto indebolita dalla "non cultura musicale" che c'è nel nostro paese.

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Masha :: Noi siamo del parere che per migliorare e trovare la propria strada si debba anche sbagliare. Pertanto al momento non vorremmo cancellare niente di tutto quello che abbiamo fatto dall'inizio ... tutto è servito ad arrivare a quello che siamo oggi.

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

Masha :: Pensiamo che il veicolo Internet sia veramente molto importante per la promozione della scena musicale.
Internet e' sicuramente una delle più importanti realtà dei nostri tempi e grazie a questo anche le band emergenti possono avere un proprio spazio dove poter promuovere la loro musica..

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Masha :: Due o forse tre e cerchiamo comunque di ascoltare tutto quello che esce di nuovo e poi decidiamo per l'acquisto in base ai ns. gusti

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

Masha :: Abbiamo tanti progetti... ma di sicuro il massimo sarebbe continuare a fare musica, dischi e suonare con la stessa voglia ed energia che abbiamo ora.

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Masha :: Un super saluto da Masha degli EXILIA a tutto il mondo di MetalWave! KEEP THE ROCK ALIVE!

Intervista di Tatta Articolo letto 812 volte.

 


Articoli Correlati

News
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.