Sinoath «Meanders of Doom» (2015)

Sinoath «Meanders Of Doom» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
15.08.2016

 

Visualizzazioni:
762

 

Band:
Sinoath
[MetalWave] Invia una email a Sinoath [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Sinoath

 

Titolo:
Meanders of Doom

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Fabio Lipera :: Guitars
Salvatore Fichera :: Drums
Alessio Zappalà :: Bass
Massimo Chiofalo :: Guitars
Francesco Cucinotta :: Vocals, Keyboards

 

Genere:
Dark Metal

 

Durata:
19' 11"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
05.08.2015

 

Etichetta:
Warhell Records
[MetalWave] Invia una email a Warhell Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Warhell Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Warhell Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Bel segno di vita per i Doomster da Catania storici, i Sinoath, che da quasi 9 anni dalla loro ultima fatica discografica ci consegnano un Ep della durata di appena 19 minuti per due brani, ma che ben ci fa sperare sulle nuove releases della band.
È la title track in apertura che ci impressiona, visto che qui ci troviamo di fronte a ciò che sembra un doom metal abbastanza classico all’inizio, ma che poi evolve in un ritornello dilatatissimo, spettrale e più horrorifico davvero ben riuscito, e da brividi è la chiusura del pezzo, con l’arpeggio prima dell’assolo finale. La seconda “Codes of knowledge”, invece, vede i Sinoath che si orientano su di un brano perlopiù horror, e solo dalla seconda parte, tramite un rallentamento si ritorna su lidi sulfurei e malevoli. In soli 2 pezzi non è praticamente possibile dire nient’altro, per ora, se non che le premesse sono più che buone e che mostrano una band che di finire nel dimenticatoio proprio non ci pensa, malgrado i molti anni di esistenza ma il poco materiale pubblicato. Aspettiamo il full length, dunque, sperando che ci servano altri 9 anni.

Track by Track
  1. In a dungeon of death (Intro) - Meanders of doom 80
  2. Codes of Knowledge 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 75
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
78

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 15.08.2016. Articolo letto 762 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.