Mantra «Creature» (2003)

Mantra «Creature» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Belial »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
1580

 

Band:
Mantra
[MetalWave] Invia una email a Mantra [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Mantra [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Mantra

 

Titolo:
Creature

 

Nazione:
Costarica

 

Formazione:
Mauro – Bass and Vocals
Edgar – Guitars
Pana – Drums

 

Genere:

 

Durata:
29' 2"

 

Formato:

 

Data di Uscita:
2003

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Molto girovaghi i nostri amici Mantra (e anche molto grintosi a quanto ho potuto vedere all'ephebia rock festival quest'estate passate, n.d.r.) ma soprattutto alle spalle anche una lunga storia dato che dal 1990 son all'attivo con la loro prima creazione una cassettina dal titolo 'OOMMMM...' in spagnolo anche se questa prima opera va' ad attingere dai TRIBULACION primo gruppo in cui era presente Pana che poi per vari stravolgimenti rimarra' l'ultimo e unico componente del gruppo originario.
Dopo OOMMMM... , Condemned (1994 whs, inglese), Hell´S Garage (1995 whs, inglese) per arrivare agli ultimi Planeta Odio del 1997 e Autonemesis.. tutte creazioni che connotano una grande crescita e una profonda professionalita' e io aggiungerei dal canto mio una buona dedizione (visto che i ragazzi per suonare sono arrivati fino a Terni, poveri loro :D).
Un Track by Track mi porta a parlare del crescendo musicale che questo promo fornisce all'ascolto, Creature e' stata il piu' piacevole da ascoltare con una sezione di batteria pestata un suono preciso e nitido di chitarra che sembra risuonare come una marcia e una voce che a mio parere fa' rabbrividire , ottimo il growl e buoni anche i testi.
Crescendo e crescendo nel tracking i pezzi di intercalaggio tra spagnolo e inglese danno anche un momento per apprezzare il buono che c'e' in ogni lingua per ogni paroliere (inglese tedesco spagnolo tutte lingue confacenti alla musica per l'incisivita', n.d.r.).
Un solo appunto non so' cosa significa 'Apaican'... ditemelo informatemi, ma soprattutto Mantra mandatemi un appunto per sapere quando sara' possibile rivedervi live.
Stay METAL EVERYTHING EVERYWHERE EVERY YOU WANT

Track by Track
  1. Intro 70
  2. Creature 85
  3. Warrior King 90
  4. Empress Witch 70
  5. Release Me 85
  6. El Ojo De Dios 90
  7. Queen of Darkness 80
  8. El Infierno De Apaican 80
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 90
  • Qualità Artwork: 70
  • Originalità: 85
  • Tecnica: 90
Giudizio Finale
82

 

Recensione di Belial » pubblicata il --. Articolo letto 1580 volte.

 

Articoli Correlati

News
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.