Mortuary Drape «Tolling 13 Knell (ristampa)» (2013)

Mortuary Drape «Tolling 13 Knell (ristampa)» | MetalWave.it Recensioni Autore:
June »

 

Recensione Pubblicata il:
01.07.2013

 

Visualizzazioni:
1376

 

Band:
Mortuary Drape
[MetalWave] Invia una email a Mortuary Drape [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Mortuary Drape [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Mortuary Drape [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Mortuary Drape

 

Titolo:
Tolling 13 Knell (ristampa)

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Without Name (The Undead) : bass
Demon Shadow : guitar
Left-Hand Preacher : bass
Wildness Perversion : vocals
I.O.R.R. Will Revealed : drums
Roaming Soul : guitar

 

Genere:
Occult Black Metal

 

Durata:
1h 8' 37"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
27.05.2013

 

Etichetta:
Peaceville Records
[MetalWave] Invia una email a Peaceville Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Peaceville Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Peaceville Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Peaceville Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Peaceville Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Peaceville Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Peaceville Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Ok, questo è il modo di fare black metal in Italia, musicalmente e concettualmente, noi, che il male ce l'abbiamo inserito atavicamente dentro, dai crimini della chiesa, ai rituali funebri georeferenziati. Perché sapete, molta gente qui è esterofila a tempo perso: Italia, no grazie! Ecco perché raramente si sviluppa qualcosa di buono! Possibile sia così marcia la terra di questo paese, e così indebolita la sua fucina? Eppure il passato ce l'ha insegnato, no? Certo, certo, il metal l'abbiamo preso dall'estero, ma qualcuno ha deciso di farlo proprio e ne abbiamo stima oltreconfine: Bulldozer, Schizo, Death SS e, impossibile non citarli, Mortuary Drape; i più macabri e shoccanti, tali da avere delle copertine censurate per la loro dissacrante violenza. Senza contare la lunga carriera basata su album solidissimi, e svariati bootleg a testimoniare persino la diffusione nel comunque ampio underground. Oggi la ristampa di questo album, “Tolling 13 Knell”, uscito nel 2000 (prossimamente la ristampa del successivo “Buried By Time”, originariamente del 2004), comprendente quattro bonus track, quattro brani registrati ex novo, in origine apparsi sulla demo “Doom Return”, del 1989.
Svelate il drappo della camera mortuaria e scendete in luoghi macabri dove si perpetrano rituali blasfemi e spaventosi, costeggiate lapidi di fredda pietra per malefiche riesumazioni a scopi malvagi. Lasciatevi guidare dalle losche figure incappucciate della copertina attraverso atmosfere oniriche ed inquietanti al tempo stesso; perdetevi nelle nebbie mefitiche e giungete ad un sabba perverso fatto di metallo purissimo e rumorosissimo, alternato da melodie sinistre tra le più autentiche che possiate ascoltare. Imperdibile.

Track by Track
  1. Dreadful Discovery 80
  2. Liar Jubileum 85
  3. Vertical 85
  4. Not Still Born The Unborn Plane 85
  5. Laylah 85
  6. Winged Priestress 85
  7. The Last Supper 85
  8. Births End 80
  9. Defuncts 80
  10. Lantern 85
  11. Pentagram 80
  12. Undead Revenge 85
  13. Obscure World 80
  14. Soul In Sorrow 80
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 85
  • Qualità Artwork: 85
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
83

 

Recensione di June » pubblicata il 01.07.2013. Articolo letto 1376 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.