Space Mirrors «In Darkness They Whisper» (2012)

Space Mirrors «In Darkness They Whisper» | MetalWave.it Recensioni Autore:
carnival creation »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
939

 

Band:
Space Mirrors
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Space Mirrors [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Space Mirrors

 

Titolo:
In Darkness They Whisper

 

Nazione:
Russia

 

Formazione:
Alisa Coral
Martyr Lucifer :: Vocals
Massimo Arke :: Guitar
John Pack :: Guitar
Allen Welty-green :: Guitar
Fabio Bartolini :: Guitar
Bjorn Jeppesen :: Synth
Alan Davey :: Bass
Nik Turner :: Sax, Flute
Cyndee Lee Rul :: Violin

 

Genere:

 

Durata:
59' 50"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2012

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Non sempre lo sperimentare in musica può dare risultati buoni e di questo ormai ne siamo tutti consapevoli, motivo per cui non mi soffermerò troppo sul mettervi in guardia di fronte a “In Darkness They Whisper”.
Tutto ciò è strano poiché il progetto Space Mirrors, capitanato dalla polistrumentista Alisa Coral, è formato da tutti professionisti e da una sezione non indifferente di musicisti talentuosi ma l’ascolto del disco, oltre a risultare molto impegnativo, non porta effettivamente da nessuna parte. Più che incuriosire l’ascoltatore lo confonde con le eccessive influenze di cui i brani (anche lunghi di minutaggio) sono pregni fino all’inverosimile.
A mio parere, oltre alla produzione generale inaccettabile dal punto di vista della qualità dell’audio, sono stati utilizzate scelte di suono e di equalizzazione fortemente sbagliate che hanno in definitiva ucciso i brani o quantomeno feriti a morte.
La voce fortemente baritonale del singer Martyr Lucifer l’ho trovata piatta e banale così come ogni ritmo di batteria, troppo finta e sempre in secondo piano, ogni riff assolutamente inflazionato e i mille tentativi di portare sperimentazione nei brani attraverso un (ab)uso dell’elettronica che non trova spiegazione logica a mio avviso poiché finisce per disgustare chi si è imbattuto nell’ascolto di tutto ciò.
“In Darkness They Whisper” mi sembra, con la massima sincerità di cui dispongo, un’accozzaglia di roba indistinta, un taglia e cuci di qualsiasi cosa sia passata per la mente della persona che si è occupata di arrangiare il tutto e a peggiorare la situazione anche la scelta dei suoni non mi è sembrata opportuna poiché si è lasciato troppo poco spazio a tutte quelle piccole cose che avrebbero potuto salvare questo disco da un’oblio senza fondo.
Interessante il concept riguardante il ciclo onirico dei racconti di Lovecraft (“La ricerca dello sconosciuto Kadath”, i “Gatti di Ulthar”, “Attraverso i cancelli della Chiave D’argento” e via dicendo, racconti che adoro con tutto me stesso per altro!) e l’idea di musicare il tutto la trovo coraggiosa ma non è certo mescolando uno scialbo Progressive-Power-Epic-Gothic-Dark-Psychedelic Metal (e chi più ne ha più ne metta) che la cosa, sempre secondo la mia umile opinione, risulta essere interessante, tutt’altro.
Purtroppo nulla di ciò che è contenuto all’interno di questo disco mi sembra essere funzionale e il tutto finisce per apparirmi fine a se stesso. Pur essendoci stato grande impegno da parte di tutte le persone che hanno collaborato al progetto, il mio pollice va diretto verso il basso. Speriamo bene per il futuro ma consiglierei una bella sfoltita alle influenze e una produzione sonora che si possa definire tale.

Track by Track
  1. Shadow Over Innsmouth 40
  2. Silver Key 50
  3. Geometry Of Witchcraft 40
  4. In Darkness They Whisper 50
  5. Rue d'Auseil Is Missing 50
  6. Cats Of Ulthar 55
  7. The Dreamquest of Unknown Kadath - Acts 1,2,3,4 40
  8. The Dreamquest of Unknown Kadath - Acts 5,6,7 40
  9. The Dreamquest of Unknown Kadath - Acts 8 40
  10. Through The Dream Lands (Radio Version) [Bonus Track] 50
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 40
  • Qualità Artwork: 60
  • Originalità: 40
  • Tecnica: 60
Giudizio Finale
47

 

Recensione di carnival creation » pubblicata il --. Articolo letto 939 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.