Intervista Flash: Strider

Strider è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Atoragon :: Gli Strider nascono nel 2000 dalle ceneri di altre bands di Perugia con l'intenzione di divertirsi, ovviamente, e di creare qualcosa di originale, che riuscisse a mettere d'accordo le diverse influenze che ogni singolo membro portava.

Savage :: All' inizio la band era formata da soli 4 elementi,3 dei quali tuttora presenti, mentre gli altri si sono aggiunti poco dopo, portando notevoli miglioramenti; ora le voci sono 2, che si alternano di pezzo in pezzo, e chi dei due non canta passa alla chitarra. Pensiamo che il "fattore amicizia" sia molto importante per la vita di una band, ed e' per questo che i rimaneggiamenti all'interno degli Strider sono stati minimi; ci conosciamo più o meno tutti da molto prima di trovarci a suonare insieme, e questo porta ad un affiatamento che altrimenti ci potremmo solo sognare.

Atoragon :: Abbiamo una forte identita' di gruppo. ci sentiamo molto uniti e affrontiamo sempre ogni decisione insieme; ovviamente allo stesso modo ci spartiamo equamente ogni risultato.

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Atoragon :: L'organico Strider e' un entità in continua evoluzione, e risente dei nostri gusti che si evolvono nel corso del tempo; non ci piace l'idea del gruppo che parte ispirandosi ad una singola band o ad un unico filone, e sforna dischi su dischi tutti identici, tendendo ad autolimitarsi. Per questo ed anche per le numerose influenze che porta ogni singolo membro, possiamo dire che nella nostra musica troverete "echi" di power, thrash, e anche richiami al metal piu' estremo e moderno. Detto così sembrerebbe un "minestrone" senza nè capo nè coda, ma ci impegnamo molto nel cercare di
conciliare tutti i tasselli del puzzle in modo organico e omogeneo. chiaramente siamo cambiati molto dai tempi del nostro primo demo, anche grazie all'esperienza accumulata in sede live e al feedback a volte positivo, altre volte negativo, di chi ci ha ascoltati. sono tutte esperienze che ci stanno facendo le ossa. Possiamo quindi affermare gia' da ora che le diverse influenze si manifesteranno in modo molto piu' pronunciato nei nostri lavori futuri, proprio per la nostra intenzione di non chiuderci in un'etichettatura nella quale ci sentiamo comunque stretti.

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Savage :: Il nostro primo demo risente ancora di alcune ingenuita' a livello compositivo ed esecutivo, e non e' certamente supportato da una produzione all'altezza; si puo' pero' dire che all'interno di esso ci sono alcuni dei pezzi piu' importanti che abbiamo scritto finora, e che tuttora trovano spazio nei nostri concerti. per chi volesse farsi un idea, questi pezzi sono disponibili gratuitamente per il download nel nostro sito http://www.stridermetal.com .

Atoragon :: Per quanto riguarda invece il nostro secondo demo che, salvo complicazioni, dovrebbe essere pronto entro il 2004, si potranno notare grossi cambiamenti a livello d'impatto, le canzoni saranno decisamente più "in your face". il songwriting sara' piu' diretto, dinamico, e i pezzi saranno sicuramente piu' brevi e concisi! :)

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Savage :: come abbiamo gia' detto prima, cio' che non ci piace e' fossilizzarci in un unico genere, quindi cio' che abbiamo da dire di "diverso" nel mondo del metal e' proprio questa nostra personale elaborazione delle varie influenze. Ovviamente è andando avanti con l'esperienza che si riesce a dare forma alla propria, unica, identità di sound.

Atoragon :: con questo non pretendiamo di accontentare ogni palato, anche perchè un filo conduttore e' sempre presente; fondamentalmente vogliamo soddisfare la nostra vena creativa senza porci dei limiti, visto che siamo dei "divoratori" di metal in ogni sua forma. A livello lirico ci stiamo evolvendo tuttora, e non sappiamo ancora dove questo cammino ci porterà, tuttavia in linea di massima, i nostri testi sono basati su libri, film, fumetti e videogames, come a "suggerire" all' ascoltatore qualcosa che ci ha colpito molto. Ad esempio, mi ha fatto molto piacere scoprire molti amanti delle opere di Frank Herbert (il creatore del ciclo di "Dune"), che sono venuto a conoscere solo dopo aver proposto "Arrakis", presente nel nostro primo demo.

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

Atoragon :: La scena Underground è in continuo fermento, e nonostante il "boicottaggio" da parte dei media, sappiamo che la scena e' viva e in salute. Conosciamo molte bands che ne fanno parte, e che meriterebbero decisamente di piu'.

Savage :: Abbiamo avuto anche il piacere di dividere il palco con importanti band underground, come i Frostmoon Eclipse o i nostri concittadini Exawatt, ed abbiamo constatato che sono bravissime persone: molto piu' umili e rispettosi di alcune sedicenti RockStar che infestano il panorama, e questo discorso è applicabile a tutti i livelli.

Atoragon :: ingenuamente non pensavamo che anche a questi livelli si potessero creare simili situazioni sgradevoli. Fortunatamente si tratta di casi isolati, quindi inutile soffermarcisi.

Valec:: Io credo che, specie in questo periodo di crisi del music-buisness, le label tendano ad investire troppo sui soliti "mostri sacri", già famosissimi, e non si rendono conto che l'underground è saturo a livelli incredibili: ci sono centinaia di gruppi interessantissimi che meriterebbero più attenzione! Noi teniamo duro!!! :)

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Atoragon :: vorremmo cancellare l'ingenuita' che avevamo all'inizio e che ci ha fatto scontrare violentemente con una realta' ben piu' dura. Quello che vorremmo ricordare, invece, e' il lato positivo di questa vicenda: siamo cresciuti e continuiamo a crescere, non solo come musicisti ma soprattutto come persone, abbiamo imparato ad apprezzare il rispetto e l'umiltà, andando avanti dritti per la nostra strada. Questo è l'unico modo per ottenere dei risultati.

Savage :: Ovviamente non possiamo dire che la nostra ingenuita' non sia servita a nulla, dato che e' proprio grazie ai nostri errori che siamo potuti migliorare, ma questo penso sia un dogma valido per tutti! :)

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

Atoragon :: Internet ha i suoi lati positivi e negativi, non vorrei entrare in merito alla questione MetallicaVSnapster, perchè è ovvio che se una band non guadagna neanche il minimo indispensabile per andare avanti, dopo un po' desiste; cionontoglie che per un gruppo agli esordi come noi, internet è un veicolo mille volte piu' potente e capillare dello scambio di nastri che avveniva fino a qualche tempo fa.

Savage :: apprezziamo molto il lavoro svolto da siti come Vitaminic.it che secondo noi sono il mezzo piu' rapido per una band emergente di farsi conoscere, almeno nella scena undergound del proprio paese.

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Atoragon :: Dipende dai periodi, da 0 a 3 in base alle "disponibilità economiche"! Per quanto riguarda gli ascolti ovviamente se un gruppo ci interessa ci procuriamo un paio di mp3 giusto per assicurarci di non ritrovarci per le mani la cosiddetta "sola"! Oggi piu' che mai per la sciagurata politica dei prezzi imposti dal mercato..

Savage :: Di solito 3 al mese, ma i miei ascolti sono molto piu' estesi... diciamo che grazie ad internet, scopro diverse band delle quali poi col tempo e facendo "grossi sacrifici economici" è possibile io acquisti l'intera discografia originale!

Atoragon :: se solo i dischi smettessero di aumentare di prezzo in maniera così esponenziale, sicuramente ci sarebbero meno download illegali e il mercato probabilmente tornerebbe in salute!

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

Savage :: I KISS.

Atoragon :: ahahahahahah ,a parte gli scherzi, ci piacerebbe davvero avere il talento e/o la fortuna di poter sempre portare avanti il nostro discorso musicale, questo dipenderà da vari fattori, ma finche' le cose vanno per questo verso non ha senso preoccuparsane!

Valec :: giuro che amo cosi tanto la nostra musica che per una miseria girerei il mondo suonando tutte le sere in un posto diverso... cmq ritrovarsi come i Kiss sarebbe meglio!!!

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Atoragon :: Siamo sempre disponibili a collaborazioni, e a supportare la scena underground e non! Ciao ragazzi, visitate il nostro sito http://www.stridermetal.com per novità e aggiornamenti. See you on the road!

Savage :: Heavy Metal is the law

Valec :: Eat to live, live to eat!!!

Intervista di Jerico Articolo letto 787 volte.

 


Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.