Dreams In Fragments «Reflections of a Nightmare» (2019)

Dreams In Fragments ĞReflections Of A Nightmareğ | MetalWave.it Recensioni Autore:
reira »

 

Recensione Pubblicata il:
28.09.2019

 

Visualizzazioni:
80

 

Band:
Dreams In Fragments
[MetalWave] Invia una email a Dreams In Fragments [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Dreams In Fragments [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Dreams In Fragments

 

Titolo:
Reflections of a Nightmare

 

Nazione:
Svizzera

 

Formazione:
Seraina Schöpfer (vocals)
Christian Geissmann (guitar, vocals, programming)
Jan Thomas (bass)
Frank Fritschi (drums)

 

Genere:
Melodic Dark Metal

 

Durata:
43' 0"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
28.06.2019

 

Etichetta:
Rockshots Music
[MetalWave] Invia una email a Rockshots Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Rockshots Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Rockshots Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Rockshots Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Rockshots Music

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

I Dreams in fragments arrivano direttamente dalla Svizzera e ci propongono un metal melodico con chiari accenni sinfonici, o almeno così è scritto su “carta” perché, a mio modesto parere, ho riscontrato un sound più oscuro e contaminato da un gothic anni novanta-duemila.
Nel dettaglio: l’inizio è affidato a Every time, un brano apparentemente confuso e oscuro con alcuni elementi elettronici che non bastano a far decollare la melodia, fortunatamente solo verso la fine un inaspettato e breve growling ha dato una marcia in più e ha salvato una situazione un pò piatta.
Nightchild possiede una musica grezza, soprattutto i suoni di sfondo possono risultare pesanti, tuttavia ci sono vari elementi sui quali soffermarci: l’intreccio vocale è interessante, le chitarre danno un buon ritmo.
Con The Maze ed Incomplete facciamo un vero salto nel passato con un gothic anni ’90 che ho trovato ben fatto, orecchiabile seppur non particolarmente originale.
Prologue è uno stacco in pieno stile colonna sonora; Defy every storm è uno dei pezzi più completi del disco: energica, ben studiata e piacevole nei cambi di tempo.
Falling with a Crown e Little red mi hanno ricordato molto i primissimi singoli dei Within Temptation, come The Dance per intenderci.
In Flames è un pezzo dark gothic che ha degli aspetti interessanti che la rendono una delle song migliori dell’intero disco.
Arriviamo alla fine del nostro ascolto con Unireverse, altra traccia che si rivela degna di nota grazie a un ritornello piacevole: sarebbe adatta come colonna sonora.
Reflections of a Nightmare è un’opera ambivalente. Per alcuni tratti possiede dei barlumi di “genialità” che possono catturare l’interesse degli appassionati del genere sopracitato, ma per altri aspetti è piuttosto crudo e incompleto. E’ un pò come vedere un quadro non terminato: scorgi un soggetto che potrebbe essere interessante, ma non se ne comprende appieno il valore perché manca uno stile definito e il colore. Insomma, la band deve affinare tecnica e spirito, senza cambiare lo stile che si è prefissata bensì valorizzando le doti di ogni musicista. Solo in questo modo la musica ne trarrà veramente vantaggio e l’ascoltatore ne rimarrà appagato appieno.

Track by Track
  1. Everytime 60
  2. Nightchild 55
  3. The maze 60
  4. Incomplete 65
  5. Prologue S.V.
  6. Defy every storm 65
  7. Falling with a crown 65
  8. Little red 65
  9. In flames 65
  10. Unireverse 65
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 55
  • Qualità Artwork: 65
  • Originalità: 60
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
63

 

Recensione di reira » pubblicata il 28.09.2019. Articolo letto 80 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.