Eversin «Flagellum Dei EP» (2016)

Eversin «Flagellum Dei Ep» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
09.04.2016

 

Visualizzazioni:
1187

 

Band:
Eversin
[MetalWave] Invia una email a Eversin [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Eversin [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Eversin

 

Titolo:
Flagellum Dei EP

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Angelo Ferrante :: Lead Vocals;
- Ignazio Nicastro :: Bass, Screaming And Growling Vocals; - Giangabriele Lo Pilato :: Lead And Rhythm Guitars;
- Danilo Ficicchia :: Drums;

 

Genere:
Technical Thrash Metal

 

Durata:
13' 53"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2016

 

Etichetta:
My Kingdom Music
[MetalWave] Invia una email a My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di My Kingdom Music

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Secondo singolo estratto dal loro ultimo incredibile lavoro per gli Eversin che ci glorificano i timpani con questo Ep a quattro tracce intitolato “Flagellum Dei” contenente, oltre ad un brano estratto dal loro secondo lavoro datato 2012, anche un inedita cover dei Sepultura “Chaos A.D.”, reinterpretata dalla band in maniera semplicemente fantastica. L’architettura sonora dell’Ep in sostanza richiama il già noto sound Thrash Metal di questa band che ne ha fatto una sorta di personale marchio di fabbrica grazie a quell’incredibile intensità ritmica e pienezza sonora che lo contraddistingue dal comune. Primo brano dell’EP è “Flagellum Dei” tratto dal loro ultimo lavoro, dalla partenza potente come un macigno, riff di chitarra massicci e incredibile apparato sonoro misto tra basso e batteria entrambi estremamente tecnici sotto ogni profilo; è poi la volta di “Chaos A.D.”, cover dedicata agli storici Sepultura, ottimamente eseguita e reinterpretata dalla band con il proprio personale sound tutto da assaporare; prosegue l’ascolto con “For the Glory of the Man MMXVI”, brano estremamente elaborato nei contenuti dove prende corpo la buona prova del lavoro ritmico realizzato tra stop ‘n’ go e l’avvincente compattezza del sound; conclude l’Ep “We Will Prevail electro-industrial remix” un brano sempre ripreso dal loro ultimo lavoro ma qui reinterpretato con un particolarissimo remix che ci presenta un’apertura pacata ma subito invasa di contesti sonori industrial che mantengono sempre una certa compattezza nel sound all’interno del quale merita anche apprezzamento l’inedita ritmica proposta; la parte vocale risulta quasi ovattata per l’effetto vocale industrial ma rimane sempre incisiva nell’effetto. L’Ep non fa altro che confermare la preparazione artistica di questa band che è in grado di trasmettere, anche in vesti musicali talvolta inedite, quella forza e quella potenza sonora massiccia e distruttiva che la contraddistingue. Un Ep solo da avere e da consumare con ripetuti ascolti.

Track by Track
  1. Flagellum Dei 75
  2. Refuse Resist (Sepultura cover) 80
  3. For the Glory of Men MMXVI 80
  4. We will Prevail (Electro-Industrial Remix) 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
78

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 09.04.2016. Articolo letto 1187 volte.

 

Articoli Correlati

News
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.