Phrenetix «Fear» (2015)

Phrenetix «Fear» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
06.12.2015

 

Visualizzazioni:
746

 

Band:
Phrenetix
[MetalWave] Invia una email a Phrenetix [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Phrenetix

 

Titolo:
Fear

 

Nazione:
Lituania

 

Formazione:
- Lina :: Guitar, Vocals;
- Paulius :: Guitar;
- Jonas :: Drums,
- Daumantas :: Bass;

 

Genere:
Thrash Metal

 

Durata:
36' 15"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
11.11.2015

 

Etichetta:
Inferno Records
[MetalWave] Invia una email a Inferno Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Inferno Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Inferno Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Inferno Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Inferno Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Debut album per i thrashers lituani Phrenetix che dopo essersi formati nel 2013 e aver cambiato qualche elemento all’interno della propria line up iniziale, presentano “Fear” facendoci assaporare il loro sound che, pur essendo un solido thrash ancorato agli anni ’80, si presenta con delle caratteristiche assolutamente particolari quali il fatto di contenere all’interno del proprio contesto musicale molte parti armoniche; altra caratteristica della band è quella di avere come cantante una donna la cui voce si collima perfettamente con lo stile della band facendoci ricordare in alcuni momenti anche John Connelly dei Nuclear Assault. La band ha molto in comune in ogni caso con band quali Anthrax, Suicidal Tendencies e primi Megadeth e nel mantenere la propria velocità aggressiva lascia assaporare anche qualche buon assolo melodico. Ascoltando il full lenght di certo non ci si annoia affatto; nell’apparire molto divertente e dinamico possiamo tranquillamente dire che lascia un buon effetto sonoro grazie anche alla buona produzione. I riff sono galoppanti e assolutamente dinamici, così come anche la ritmica dietro alle pelli che appare, nella sua variabilità, incessante come una furia scatenata. Quanto ai brani, il disco apre con “Ruined by Ambition”, un brano che si propone con un riff ben ritmato all’inizio che poi muta trasformandosi in un avvolgente Thrash quasi un po’ alla Evile. Il successivo “Time to Act” apre in maniera piuttosto moderata e non irruenta, di seguito parte con un thrash dove la voce al femminile non fa rimpiangere alcun frontman di sesso opposto quanto ad aggressività; il successivo “Posera” ha un motivo introduttivo un po’ alla Testament, poi il brano prende una piega diversa e inizia a spingere non poco sia nel contesto ritmico che in quello vocale; di seguito si assiste ad una trasformazione armonica dell’intero che strumentalmente dimostra la capacità e la fantasia della band; l’ascolto va avanti con “Piece of Lie”, caratteristica apertura in thrash metal con successiva andatura spietata un po’alla Metallica di Kill’ em All; proseguendo, si ha “Unconscious Game” altra mazzata sui denti, ritmiche sensazionali e ottime variazioni ritmiche. “Fear” presenta nella sua aggressività una struttura leggermente più moderata dei precedenti brani ma l’effetto è ancora una volta sorprendente; “Muddy Tale” incessante divertimento all’insegna del dinamismo del brano”; il disco chiude con “Art of Jail” dove il buon thrash suonato fa una sorta di carrellata tra le varie andature che caratterizzano questo sensazionale genere con l’inserimento anche di un piccolo momento si serenità tra arpeggio e ritmica sdolcinata. Un disco che diverte, piace e lascia il segno; acquisto consigliato.

Track by Track
  1. Ruined by Ambition 75
  2. Time to Act 80
  3. Posera 80
  4. Piece of Lie 85
  5. Unconscious Game 75
  6. Fear 80
  7. Muddy Tale 85
  8. Art of Jail 80
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 85
  • Qualità Artwork: 85
  • Originalità: 85
  • Tecnica: 90
Giudizio Finale
82

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 06.12.2015. Articolo letto 746 volte.

 

Articoli Correlati

News
  • Spiacenti! Non sono disponibili altre notizie correlate.
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.