A Total Wall «True Fear» (2010)

A Total Wall «True Fear» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Barbaro »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
885

 

Band:
A Total Wall
[MetalWave] Invia una email a A Total Wall [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di A Total Wall [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di A Total Wall

 

Titolo:
True Fear

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Davide
Umberto

 

Genere:

 

Durata:
24' 13"

 

Formato:
EP

 

Data di Uscita:
2010

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione



A Total Wall e' un gruppo di tre elementi recentemente costituitosi. Nascono nel 2009 e producono il primo EP “True Fear” dandogli la luce nel 2010.
True Fear, il primo dei due dischi che ho in cuffia e' il perfetto biglietto da visita che ogni band dovrebbe avere. Suoni perfetti e indirizzo del genere chiaro, anche se, paradossalmente, True Fear e' per certi versi talmente eclettico da risultare quasi indefinito per l'uso che vi si trova di tempi inusuali e soprattutto di chitarre con piu' di sei corde. Il tutto, almeno per quanto riguarda True Fear, realizzato da i soli due fondatori della band: Umberto e Davide.
L'apertura di Flaw Hours e' il riassunto di quanto detto sopra. Un pezzo che raccoglie gli spunti tecnici e creativi della band: riff pesanti ma puliti con una sezione ritmica nitida e imponente data da una batteria infallibile. Il growl a volte lascia spazio al cantato pulito alleggerendo la resa finale e rendendo piu' fruibile l'intero pezzo dove forse si possono trovare le fonti ispiratrici del duo: i Meshuggah.
Anche il secondo pezzo dell'EP riserva piacevoli sorprese Black Point ci da la conferma che le rette parallele testa e pancia, ossia tecnica e coinvolgimento a volte possono intersecarsi e sovrapporsi.
Night Hundred e' di sicuro tra i miei preferiti, articolato, aggressivo e melodico quanto basta nei passaggi puliti di chitarra, da qui in poi e' un crescendo che passa da Quickly e arriva a YWaH.
Se un EP deve essere un antipasto questo e' uno di quelli che sazia e fa quasi voglia di passare ai piatti forti. True Fear e' completo, nel suo genere. Come dicevo sopra se vi piacciono i Meshuggah vi piaceranno A Total War, tra le altre cose l'EP e' scaricabile gratuitamente dal loro sito e ad un'ottima qualita'.

Track by Track
  1. Flaw Hours 70
  2. Black Point 70
  3. Night Hundred 75
  4. Quickly 75
  5. Ywah 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 100
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 90
Giudizio Finale
78

 

Recensione di Barbaro » pubblicata il --. Articolo letto 885 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.