Spidkilz «The Ultra Demo» (2011)

Spidkilz «The Ultra Demo» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Zoro »

 

Recensione Pubblicata il:
--

 

Visualizzazioni:
968

 

Band:
Spidkilz
[MetalWave] Invia una email a Spidkilz [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Spidkilz [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Spidkilz [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Spidkilz

 

Titolo:
The Ultra Demo

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Elisa "over" De Palma : Vocals
Francesco "franz" Musumeci : Guitar
Pietro "pacio" Baggi : Guitar
Mattia Rubino : Drums
Roccia "the Rocks" Giordani : Bass

 

Genere:

 

Durata:
23' 0"

 

Formato:
Demo MC

 

Data di Uscita:
2011

 

Etichetta:

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Gli italiani Spidkilz ci provano con un’Ultra Demo (ripubblicata in un edizione limitata in cassetta per veri archeologi dell’età del metallo), a ricordare al mondo che il Thrash non è morto, forte di un sound che si poggia sulle spalle dei giganti della bay area e, nelle volontà della band, forte, catchy e melodico. Suo portavoce è la frontwoman e fondatrice Elisa “Over” De Palma, pronta a deliziarci con la sua ugola abrasiva. In realtà il dischetto parte piuttosto in sordina, con un paio di pezzi abbastanza canonici ma privi di nerbo (il ritornello “Fuck You” ricorrente nella seconda traccia non funziona proprio). Dopo di loro segue una power ballad che non ci dispiace, un altro pezzo più thrasheggiante che pur non facendo gridare al miracolo ci fa fare abbastanza headbanging. Segue un'altra power ballad efficace, che pure non è male, epico e ben costruito. Insomma, un demo che lascia perplessi, forse il gruppo dovrebbe riflettere più sulla direzione da intraprendere, perché da quello che ho sentito naviga meglio su lidi classici e melodici che su quelli della violenza sonora Thrash. Un demo dovrebbe dare l’idea della proposta di un gruppo, ma io ho proprio bisogno di un'altra uscita prima di poter dare un giudizio definitivo sugli Spidkilz.

Track by Track
  1. Fear of Death 50
  2. I Will Crush You 55
  3. In Tears 65
  4. Fashion 65
  5. The Distance 65
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 65
  • Qualità Artwork: 50
  • Originalità: 55
  • Tecnica: 65
Giudizio Finale
59

 

Recensione di Zoro » pubblicata il --. Articolo letto 968 volte.

 

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.