DragonhammeR «Second Life» (2022)

Dragonhammer «Second Life» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Sabba Maledetto »

 

Recensione Pubblicata il:
28.01.2023

 

Visualizzazioni:
453

 

Band:
DragonhammeR
[MetalWave] Invia una email a DragonhammeR [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di DragonhammeR [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di DragonhammeR [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di DragonhammeR

 

Titolo:
Second Life

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Mattia Fagiolo, voce
Flavio Cicconi, chitarra
Alessandro Mancini, chitarra
Gae Amodio, basso
Marco Berrettoni, batteria
Giulio Cattivera, tastiere

 

Genere:
Power Metal

 

Durata:
53' 48"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
04.11.2022

 

Etichetta:
My Kingdom Music
[MetalWave] Invia una email a My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di My Kingdom Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di My Kingdom Music

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Magie, cavalieri, draghi ed onorevoli battaglie: ecco gli ingredienti che danno vita alla musica dei Dragonhammer, gruppo che ha marchiato la storia del power metal italiano da circa vent’anni e che torna con la gloria degna del nome che porta con il nuovo album ufficiale di studio Second Life.
Second Life è la nuova fatica dei Dragonhammer, un disco dove armonie orchestrali e riff “metallosi” si fondono insieme in questo “tourbillon” di paesaggi fiabeschi ed atmosfere fatate dove l’ascoltatore si trova a viaggiare attraverso le note di 11 tracce una più meravigliosa dell’altra.
La chitarra esordisce sprigionando melodie pulite ed orchestrali che trasportano l’ascoltatore in universi paralleli e mistici, dove prendono vita luoghi di tolkieniana memoria vissuti in questa dimensione onirica ed incantata.
La batteria tiene un ritmo epico e frizzante, accompagnando le note della chitarra con una tale accuratezza da lasciar pensare che sia impossibile trovare un qualsiasi margine di errore anche ad un’analisi al microscopio.
Il tutto sostiene una voce poetica e sognante che narra cantando a dir poco in maniera professionale le eroiche gesta di guerrieri dall’armatura scintillante e le loro storie surreali partorite da una mente dotata di un’illimitata immaginazione e devozione verso tutto ciò che riguarda il genere fantasy.
Maestoso, straordinario e memorabile; Second Life è un disco intriso di una musica che porta verso un’odissea leggendaria mediante potenti riff e melodie soavi che ci aprono paesaggi incantati e mozzafiato dove si assistono a gesta eroiche ed imprese titaniche di nobili paladini alle prese con draghi, stregoni ed altre creature legate alla cosmologia della narrazione fantasy: un lavoro inarrivabile, favoloso e magnifico! Assolutamente da buttarci l’orecchio!

Track by Track
  1. Prelude To Conquest S.V.
  2. Kingdom Of The Ghosts 85
  3. Diamond Of Peace 80
  4. Into The Warrior’s Mind 80
  5. Shattering Hope 75
  6. Fallen Brother 75
  7. Sickness Divine 75
  8. The Rising 80
  9. Silver Feathers 70
  10. Second Life 70
  11. Ending Legacy S.V.
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 80
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
77

 

Recensione di Sabba Maledetto » pubblicata il 28.01.2023. Articolo letto 453 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.