HOUR OF PENANCE: a febbraio l'inizio delle registrazioni del nuovo album

HOUR OF PENANCE: a febbraio l'inizio delle registrazioni del nuovo album Dopo la recente firma con Agonia Records, i death metallers italiani HOUR OF PENANCE, hanno finito di scrivere le nuove canzoni per il loro ottavo album ed entreranno in studio tra meno di un mese per iniziare le registrazioni. La band ha rilasciato una dichiarazione su ciò quello che accadrà:

Siamo finalmente pronti per andare di nuovo in studio. Il seguito di Cast the First Stone consisterà in 9 brani scritti nel corso degli ultimi due anni in cui abbiamo fatto del nostro meglio per offrirvi un altro pezzo di estrema velocità e brutalità. Abbiamo deciso di registrare tutti i tamburi al Bloom Recording Studio a febbraio, mentre chitarre, basso e voce saranno registrati presso la Kick Recording Studio. Per fare un salto di qualità questa volta, voleremo in Polonia a marzo per fare tutto il missaggio e il mastering presso l'Hertz Recording Studio (Behemoth, Decapitated, Vader, Hate e molti altri) e offrirvi l'assalto sonoro che le vostre orecchie hanno voglia di ascoltare. Abbiamo lavorato più duramente che mai su ogni singolo dettaglio e su ogni singola canzone, e non vediamo l'ora di permettere a tutti voi di mettere le mani sulla nostra nuova opera. Condivideremo maggiori informazioni e dettagli nelle prossime settimane, restiamo in contatto! ".

Gli HOUR OF PENANCE si sono costantemente affermati come una delle band death metal più intense, talentuose e impressionanti in circolazione, sia in studio che sul palco. Versando il cuore nel death metal e rilasciando emozioni in ciò che fanno, possono essere facilmente descritte come dei veri artisti; hanno anche una filosofia intorno a se stessi. "Il death metal è più della semplice musica", afferma la band. "Trascende uno stato d'animo mortale così limitato.Il death metal è l'espressione fonetica del lato più oscuro dell'umanità, della devastazione, del dolore e il precursore della disumanità dell'umanità e in definitiva la sua distruzione.Il death metal non è una moda, una sfilata di moda o una significa fino alla fine, è molto più di questo, è un modo di vivere, una vita nella morte ". Quello che può sembrare una litania, è in realtà collegato a una delle Capitali Sante, Città del Vaticano, dove gli Hour Of Penance sono nati nel 1999. Dalla loro formazione, la band ha pubblicato sette album in studio e ha eseguito spettacoli in Europa e Nord America, con personaggi come Behemoth, Cannibal Corpse, The Black Dahlia Murder, Devildriver, Misery Index, Nile e Krisiun. Ha anche attraversato diversi cambi di line-up, che sicuramente avrebbero scoraggiato le band meno dedicate. La formazione attuale è composta dal chitarrista e membro più longevo Giulio Moschini, dal cantante e chitarrista Paolo Pieri, dal bassista Marco Mastrobuono e dal batterista Davide Billia (Behaded).

 

Inserita da: Wolverine il 22.01.2019 - Letture: 4365

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave