Intervista Flash: Reapter

Reapter è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Ci siamo formati nel dicembre 2005 e dopo piã¹ di un anno passato alla composizione dei primi nostri pezzi, abbiamo iniziato a suonare nei vari locali del genere. attualmente abbiamo diverse partecipazioni al metal massacre, l'evento metal di riferimento a roma.

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Prendiamo spunto dai vari gruppi storici del thrash metal anni '80 e '90, con alcuni spunti progressive, il tutto arricchito dal background e le preferenze musicali di ogni componente.

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Riteniamo "the storm approaches, il nostro ultimo ep, un lavoro ben fatto e musicalmente maturo. riponiamo su di esso grandi aspettative, anche se sappiamo di poter e dover migliorare ancora di più.

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

I nostri pezzi sono di impatto, anche e soprattutto dal punto di vista live. anche se non totalmente innovativi, risultano però originalmente arrangiati e rispecchiano le nostre personalità , andando sempre avanti per la nostra strada.

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

E' una scena molto viva che ha necessità di avere ulteriore risalto.

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Sicuramente vivere le nostre prove e i nostri concerti é la cosa che ci esalta di più, ma riteniamo che nulla (seppur negativo) é da cancellare. per un gruppo che ha bisogno di crescere, tutto quanto va a creare il bagaglio di esperienza.

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

E' un veicolo fondamentale per avere una visibilità globale, ma non bisogna disdegnare i tradizionali metodi di promozione.

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Complessivamente siamo sui quattro o cinque al mese, per il semplice fatto che ormai i prezzi sono improponibili.

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

Come ogni gruppo seriamente intenzionato ad intraprendere una carriera, anche noi sognamo di calcare molti palchi importanti.

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Ringraziamo metal wave per questa intervista. un saluto a tutti i lettori che invitiamo ad ascoltare i nostri brani sul nostro profilo myspace: http://www.myspace.com/reapter, e seguendoci ai nostri concerti. continuate a sostenere la scena underground! stay metal!

Intervista di Jerico Articolo letto 658 volte.

 


Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.