Behemoth + Krisiun + Incantation + Ragnarok

Data dell'Evento:
17.11.2004

 

Band:
Behemoth
Krisiun
Incantation
Ragnarok

 

Luogo dell'Evento:
Alpheus

 

Città:
Roma

 

Promoter:
Kick Agency [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Kick Agency .
Deadbang Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Deadbang Records

 

Autore:
Nerg4l»

 

Visualizzazioni:
3599

 

Live Report

[MetalWave.it] Immagini Live Report: Nessuna Descrizione Ed ecco il racconto della giornata romana (Ragnarok Incantation Behemoth Krisiun). Appena entrato si esibiscono sul palco i norvegesi Ragnarok in un ondata di Black Metal con tanto di tipico trucco e borkie e chiodi vari :) Sono loro ad aprire il concerto.. e forse i suoni che uscivano erano un pò grezzi ma comunque il loro mestiere lo sapevano fare per bene.

Dopo l'esibizione di questi bei panda è il turno degli Incantation e la gente comincia a surriscaldarsi per bene.. salgono sul palco ma c'è una novita'.. oltre a John McEntee (ex Mortician) e Joe Lombard non troviamo il batterista.. purtroppo a quanto ho capito ha avuto dei problemi e non ha potuto partecipare.. il sostituto di turno di cui nn ho la minima idea del nome hehe mostra subito di sapere il fatto suo.. cosi gli incantation ci regalano preziosi minuti di show al massimo della carica possibile.. scenograficamente vengono posizionati dei teli con dei disegni affianco del palco davanti gli ampli..

Finita la loro performance tra l'altro eccezionale arriva il turno dei miei preferiti.. e a quanto ho visto molta gente era li per loro... pur non essendo gli head liner hanno scatenato il publico come se lo fossero.. Giunge quindi il turno dei Polacchi Behemoth.. Inferno entra a fare il soundchek e gia si capisce che non è uno che skerza... davanti al microfono viene posizionata una sorta di asta di ferro raffigurante il simbolo rappresentato nel loro ultimo lavoro "Demigod" Aprono con Antichristian Phenomenon (traccia di apertura di Thelema 6) regalando subito dopo una canzone da un loro vecchio album (from the pagan Vastlands).. lo show è un susseguirsi di intro e canzoni come nei loro album... dimostrano subito di meritarsi la fama ke hanno.. Nergal in piena forma sia come chitarra e come voce ci regala delle performance da manuale... Orion il nuovo bassista si presenta sul palco con un basso che ricorda il modello Beast della B.C.Rich ma ampiamente modificato e reso molto piu come dire "Cattivo" hehe.. dopo qualche canzone del nuovo cd (conquer all, Sculpting the trone ov Seth, Demigod) è il turno della Amata Christians to the Lions dove il publico si scatena al grido di "Behold Bastard son, I am the evil one" (e anchio lo ammetto) poi la famosissima Decade of therion preceduta da inferno che si cimenta in un numero da mangiafuoco..

Dopo circa un oretta di performance i Behemoth lasciano spazio ai Brasiliani Krisiun. Per dovere di cronaca devo dire che un pò di persone dopo l'esibizione dei Behemoth si hanno lasciato il locale a quanto sembra non molto interessati ai Krisiun che cmq hanno effettuato un ottimo Show.. ricordiamo che sono solo 3 ma hanno saputo scatenare il pandemonio.. verso la fine si sono cimentati nella cover "In League With Satan" dei Venom dove un pò tutti i musicisti hanno dato sfogo per concludere in bellezza un tour di autentica distruzione.

 

Immagini della Serata

 

Recensione di Nerg4l Articolo letto 3599 volte.

 

Articoli Correlati

News
Recensioni
  • Spiacenti! Non sono disponibili Recensioni correlate.