Vanexa «Too Heavy To Fly» (2016)

Vanexa «Too Heavy To Fly» | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
08.01.2017

 

Visualizzazioni:
1263

 

Band:
Vanexa
[MetalWave] Invia una email a Vanexa [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Vanexa

 

Titolo:
Too Heavy To Fly

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Andrea Ranfagni :: Lead Vocals
Artan Selishta :: Guitars, Vocals
Pier Gonella :: Guitars, Vocals
Sergio Pagnacco :: Bass, Vocals
Silvano Bottari :: Drums, Vocals

 

Genere:
Heavy Metal

 

Durata:
43' 46"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
25.10.2016

 

Etichetta:
Punishment 18 Records
[MetalWave] Invia una email a Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Punishment 18 Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina ReverbNation di Punishment 18 Records

 

Distribuzione:
Andromeda Distribuzioni Discografiche
[MetalWave] Invia una email a Andromeda Distribuzioni Discografiche [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Andromeda Distribuzioni Discografiche [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Andromeda Distribuzioni Discografiche
Code7 Distribution
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Code7 Distribution
Plastic Head
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Plastic Head [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Plastic Head

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Non c’è certo bisogno di presentazioni per i Vanexa, una band che ogni amante del metal classico dovrebbe conoscere, sia per valore storico (prima band italiana a fare un full length heavy metal), sia ovviamente per valore musicale. D’altronde, chi degli appassionati del genere non ha mai sballato per la famosa “Metal City Rockers”? Orbene, tra concerti qua e là e capatine all’Heavy Metal Night di Martinsicuro, i Vanexa finalmente ritornano con il loro nuovo album, questo “Too heavy to fly”.
Lo stile di questa band, sempre secondo me un po’ al confine tra rock e metal, qui subisce un ulteriore arrotondamento del sound, che punta molto più su un mood scorrevole dei brani e piacevolmente orientato al passato, ma comunque temprato dall’esperienza e da alcune scelte stilistiche più al passo coi tempi che lo rendono vintage ma non desueto. Ed è la title track iniziale a confermarci tutto questo, con un andamento mai esasperato ma decisamente piacevole e coinvolgente, che si ripete sia quando i brani si fanno più potenti come in “007”, che in momenti più calmi e pacati, come in “Life is a war”, dove ci pensa la chitarra solista a ringalluzzire il brano e ad appuntirlo maggiormente, anche se secondo me la palma dei brani migliori del disco spetta senz’altro a “it’s illusion”, irresistibile e dritta al punto, nonché alla gustosissima “Paradox”, decisamente old fashioned e portatrice di stilemi compositivi classici ma non certo fuori dai tempi, per concludere con una anche degna di nota “The traveler”, più keyboard oriented e trascinante, ideale da gustare in un viaggio.
In conclusione: con “Too heavy to fly” probabilmente i Vanexa non arriveranno a raddoppiare i propri già numerosi fans, ma a soddisfarli tutti e a confermare le proprie capacità, questo sì eccome. Se ci serviva un bel risveglio da parte di questa band ce l’abbiamo e ci basta, e poco importa che il disco sia perlopiù quasi solo per i fans del genere nonché magari anche un po’ nostalgico: confermare e scrollarsi tanti anni di ruggine compositiva con questi risultati non è poco, e se i Vanexa del 2017 sono questi, allora siamo più che soddisfatti.

Track by Track
  1. Too heavy to fly 75
  2. 007 80
  3. Life is a war 85
  4. Rain 80
  5. It's illusion 85
  6. Tarantimo Theme 75
  7. In the dark - Intermezzo S.V.
  8. Kiss in the dark 80
  9. Paradox 85
  10. The traveler 80
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 85
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 80
  • Tecnica: 80
Giudizio Finale
80

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 08.01.2017. Articolo letto 1263 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.