CONSPIRACY OF BLACKNESS: firma con Wormholedeath per la ristampa di ''Pain Therapy''

CONSPIRACY OF BLACKNESS: firma con Wormholedeath per la ristampa di ''Pain Therapy'' I Conspiracy of Blackness hanno firmato un accordo con i Wormholedeath per la ristampa del loro album acclamato dalla critica "Pain Therapy". L'attesissima riedizione è prevista per il 22 settembre 2023 e promette di affascinare gli appassionati di metal con il suo suono potente e aggressivo.

"Siamo assolutamente entusiasti e onorati di annunciare la nostra firma con Wormholedeath Records/Warner! Entrare a far parte di questa incredibile famiglia di professionisti ci riempie di immenso orgoglio. Fin dall'inizio, a partire da Max Enix (A&R presso WHD) e poi con il proprietario Carlo Bellotti, ci siamo sentiti apprezzati e come a casa.Il genuino interesse per il nostro lavoro è stato evidente in tutto.Carlo Bellotti, il titolare, si distingue per la sua competenza e professionalità.E' una persona gentile e disponibile, come tutto il suo staff, sempre pronto per fornire preziosi suggerimenti Crediamo fermamente che Wormholedeath sia un trampolino di lancio cruciale per la nostra crescita artistica e sentiamo sinceramente di essere nel posto perfetto al momento perfetto.
Con il supporto di Wormholedeath, pubblicheremo il nostro attesissimo secondo album, "Pain Therapy", e non vediamo l'ora di condividerlo con tutti voi. Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti!"

"Pain Therapy" è un viaggio introspettivo nato da una profonda delusione e da un feroce desiderio di denunciare le afflizioni dell'animo umano e del mondo in generale. Ogni canzone funge da resoconto in prima persona o testimone di una storia, facendo luce collettivamente su questioni urgenti. Dai dolori della solitudine e le ansie del giudizio alle frustrazioni dell'ingiustizia e della mancanza di comprensione, l'album tesse un fitto arazzo di emozioni che collegano le sue tracce. Attraverso una rappresentazione onesta, miriamo a risvegliare la società alla sua indifferenza verso le anime più vulnerabili, stimolando e aumentando la consapevolezza delle innumerevoli sfide che le persone affrontano mentre cercano conforto. Partendo dalle sue influenze Heavy Metal e NWOBHM, "Pain Therapy" abbraccia un suono più oscuro e potente caratteristico del Nu Metal/Alternative Metal. Riflette i nostri pensieri più intimi con emozioni contrastanti ma di grande impatto, risultato della nostra crescita personale e di diverse ispirazioni musicali, che vanno da Korn, Lacuna Coil, In This Moment ed Evanescence a artisti del calibro di Depeche Mode, The Cure e Tears For Fears. L'album funge da esperienza concettualmente ricca, offrendo una colonna sonora alle nostre vite. Come un libro meticolosamente realizzato, ogni aspetto è stato scrupolosamente sviluppato, inclusi testi, opere d'arte e musica, dando vita a un microcosmo di sentimenti profondi e discordanti. Ogni brano racconta la propria storia unica, con protagonisti caduti e perduti che tendono una mano di supporto, ricordando a tutti noi che non siamo soli. Questi personaggi, imperfetti e rotti, si uniscono gradualmente, offrendo uno spiraglio di speranza in mezzo al tumulto.

Provenienti dall'Italia, i Conspiracy of Blackness hanno fatto scalpore nella scena metal sin dalla loro formazione nel 2008. Il suono distintivo della band è radicato nell'heavy metal, mostrando un'intensità incrollabile che li distingue. Traendo ispirazione dai suoni influenti degli anni '90 e 2000, incorporano perfettamente elementi di nu-metal e musica alternativa nelle loro composizioni, dando vita a un'esperienza sonora davvero unica e suggestiva.

Il viaggio musicale della band è iniziato con i loro primi due EP, "DARK WARRIOR" e "RISE AGAIN", pubblicati nel 2011. Questi primi lavori hanno posto le loro fondamenta nell'heavy metal e hanno posto le basi per la loro successiva evoluzione. I Conspiracy of Blackness hanno rapidamente ottenuto riconoscimenti grazie alle loro esibizioni dal vivo e collaborazioni con altri artisti, come il singolo "BLACK WIDOW" presente nella stimata compilation metal "KILL CITY n ° 39".

Nel 2016, la band ha pubblicato il singolo "ANTHELION", che è servito da preludio al loro acclamato album di debutto, "CONSPIRACY OF BLACKNESS AND RELATIVE AFTERMATH", prodotto sotto la prestigiosa etichetta SG Records. Il disco non solo ha ottenuto un'eccezionale risposta locale, ma ha anche attirato l'attenzione della rivista Rock Hard Italy, portando a un'intervista nel numero 34. Basandosi sulle loro esperienze in studio e dal vivo, i Conspiracy of Blackness hanno sentito il bisogno di esplorare e definire ulteriormente la loro identità sonora unica. Dopo un periodo di introspezione, la band è tornata sulla scena nel 2018 con una formazione rinnovata e una rinnovata determinazione ad approfondire il genere metal moderno. Abbracciando le influenze della musica nu-metal e alternativa degli anni '90 e 2000, hanno iniziato a creare il loro ultimo album. Con intricati paesaggi sonori oscuri e new wave, la nuova uscita della band promette di spingere i confini e affascinare gli ascoltatori con la sua innovazione.

I Conspiracy of Blackness sono composti da Antonio Bortone alla chitarra, Grazia Riccardo alla voce, Andrea Caliri al basso e Francesco Salerno alla batteria. Insieme, portano una vasta gamma di talenti e una passione condivisa per la creazione di musica potente e coinvolgente che risuoni con gli appassionati di metal in tutto il mondo.

"Pain Therapy" tracklist:
1. Oblivion
2. Collapsed
3. Welcome Death
4. The Bride Of Ash 5. Bones
6. Afterlife
7. The Moth
8. Rise
9. Last Man Standing
10. Con Il Nastro Rosa (Lucio Battisti Cover - Bonus Track)

I fan possono rimanere in contatto con Conspiracy of Blackness e ricevere aggiornamenti sulla loro musica, spettacoli e ultime notizie attraverso il loro sito Web ufficiale e le pagine social:
http://www.conspiracyofblackness.com
http://www.facebook.com/conspiracyofblackness
http://www.instagram.com/Conspiracyofblackness http://www.youtube.com/@CONSPIRACYOFBLACKNESS

 

Inserita da: Jerico il 26.07.2023 - Letture: 238

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave