Intervista Flash: Unscarred

Unscarred è il nome di una nuova realtà che va ad inserirsi nella multiforme e tumultuosa scena metal italiana. ha intervistato per voi i ragazzi del gruppo: sentiamo come la pensano!!!

 

[MW] Visto che siete alla prima intervista in questo sito, perché non presentate ai nostri lettori quando ed in che modo avete iniziato il vostro percorso nel mondo underground?

Ci siamo formati nel 1994. Dopo diversi cambi di formazione e dopo alcuni concerti nella nostra zona (Milano), abbiamo pubblicato il primo demo nel 2000 (Ruthless), seguito nel 2002 da una registrazione live (Emergenza Live!) e dopo un altro cambio di formazione abbiamo pubblicto l'ultimo demo nel 2004 (God created man). La line up attuale vede Luca S. alla chitarra ritmica., Luca V. alla chitarra solista, Matteo S. al basso, Daniele P. alla batteria e Andrea A. alla voce.

[MW] Da quali generi e bands è influenzato il gruppo?

Principalmente siamo influenzati dal thrash metal di gruppi come OverKill, Slayer, Metallica, etc... ma anche una punta di melodia e di death metal!

[MW] So che potrebbe non essere facile farlo, ma potreste commentare il vostro ultimo lavoro?

Cinque pezzi che partendo dalla base thrash si sviluppano verso altri lidi... Ottima produzione, buona grafica, buone canzoni. Voto (personale): 7,5

[MW] La scena metal underground è indubbiamente inflazionata da tantissmi gruppi, per cui (spesso) risulta necessario presentare delle composizioni che si facciano notare nel marasma delle varie scene musicali. Ritenete che le vostre canzoni abbiano da dire qualcosa in più o di diverso da quello che è già stato detto nell'affollatissimo mondo metal?

Dipende dagli ascoltatori. C'è chi ci trova "originali" chi invece ci classifica come un qualsiasi gruppo metal estremo... Noi pensiamo di non essere proprio banalotti

[MW] Cosa pensate del panorama underground nazionale?

In Italia ci sono ottime band in tutti i generi che vengono raccolti sotto la definizione metal. Forse non c'è molta collaborazione, ma non riteniamo sia un grosso problema. Se qualche band italiana fosse di un'altra nazione europea, forse godrebbe di maggior attenzione, ma tutto il mondo è paese!

[MW] La carriera di un gruppo musicale (pur breve che possa essere) è sempre costellata di avvenimenti più o meno positivi. Cosa vorreste cancellare e cosa ricorderete per sempre della vostra esperienza di gruppo, dagli inizi inizi sino ad ora?

Vorremmo cancellare i molti cambi di line up e alcune incomprensioni che hanno minato la stabilità del gruppo e rallentato il lavoro di produzione dei brani. Cancelleremmo anche qualche "cappellata" dal vivo. Ci ricorderemo invece i momenti dove il gruppo si è espresso al meglio (sia in studio che dal vivo) oltre ai vari momenti di vita trascorsi insieme (speriamo ce ne siamo altri).

[MW] Come giudicate il veicolo "internet" per la promozione della scena musicale?

Un ottimo veicolo, sopratutto per i gruppi poco conosciuti!

[MW] Visto che ne stiamo parlando.... quanti CD originali acquistate ogni mese? E quanti ne ascoltate?

Dipende dalle uscite + o - interessanti. Comunque circa 5 cd al massimo.

[MW] Cosa vuole fare il vostro gruppo "da grande"?

Ci piacerebbe suonare con gli OverKill, poi smettiamo: promesso! Ci basterebbe registrare qualcosa di più di un semplice demo e suonare + spesso in Italia, magari anche al sud...

[MW] Ok, ragazzi! Lo spazio a nostra disposizione sta per terminare, ma voglio lasciarvi carta bianca per l'ultimo messaggio. A voi la parola, siete liberi di esprimervi!

Grazie per lo spazio offertoci! Se siete curiosi contattateci! Thrash rules!!!

Intervista di Tatta Articolo letto 349 volte.

 


Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.