Raw Power «Inferno» (2017)

Raw Power ĢInfernoģ | MetalWave.it Recensioni Autore:
Wolverine »

 

Recensione Pubblicata il:
19.06.2017

 

Visualizzazioni:
1108

 

Band:
Raw Power
[Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Raw Power [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Raw Power

 

Titolo:
Inferno

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
- Mauro :: Vocals;
- Marco :: Bass;
- Paolo :: Guitars,
- Gian :: Drums;

 

Genere:
Hardcore Punk

 

Durata:
28' 46"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
05.05.2017

 

Etichetta:
IndieBox Music
[MetalWave] Invia una email a IndieBox Music [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di IndieBox Music

 

Distribuzione:
Self Distribuzione
[MetalWave] Invia una email a Self Distribuzione [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Self Distribuzione [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Self Distribuzione

 

Agenzia di Promozione:
Indiebox
[MetalWave] Invia una email a Indiebox [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Indiebox [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Indiebox [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di Indiebox

 

Recensione

Nati agli inizi degli anni ’80 gli emiliani Raw Power, una della band nostrane hardcore d’eccellenza per essere da sempre all’attivo, propongono il loro dodicesimo full lenght “Inferno” senza poi citare l’innumerevole mole tra split, live e quant’altro vi sia di producibile nel settore discografico per una band. Passione, grinta ed energia da vendere rappresentano i punti forza di questo nuovo lavoro all’interno del quale la forza della band, nonostante gli eventi tragici che l’hanno coinvolta nel corso degli anni, non è mai diminuita o resasi inferiore in termini di dinamica e coerenza con lo stile che ne ha da sempre caratterizzato la propria indole. Riff incredibilmente coinvolgenti e altrettante ritmiche sincroniche rendono al meglio i contenuti dei quindici brani racchiusi in questo vero e proprio Inferno all’interno del quale la band alterna di tanto in tanto i contenuti del songwriting cantandolo in lingua madre. Tra la carrellata dei brani offerti, tutti di onorata fatturazione, vanno menzionati l’opener “Look the Other Enemy” che garantisce con la propria polemica l’indiscusso impatto sonoro che la band come al solito sa offrire; si ricordano poi anche tracce brevi ma decisamente intense nei contenuti come “Inferno” e la splendida “Sono Morto” ma ancora la “Mean Machine” all’interno della quale merita elogi la perfetta sincronia tra ritmica e parte cantata capace di mutare la propria espressività in maniera decisamente viva; ma ancora la splendida “Amici”, un brano incentrato sui ricordi del passato tra amici e che sembrano non voler mai abbandonare nessuno di noi; ma ancora “You Were Right” per l’incredibile dinamica ritmica hardcore molto vicina anche un punk noise dai risvolti incredibili, sino a giungere a “ La Paura”, altro pazzesco brano in parte legato al passato ma dai contenuti e dalle tematiche ricche di attualità. Un disco decisamente coinvolgente e ben fatto, nonostante la struttura dei brani sia particolarmente legata al passato ma con quel tocco che solo questa band può e sa dare per renderlo attuale al 100%.

Track by Track
  1. Look the Other Way 75
  2. You don't Know youe Enemy 70
  3. Inferno 75
  4. All it Takes it's one minute 75
  5. How Many Bands 70
  6. Sono Morto 70
  7. I Lost My Patience 70
  8. Mean Machine 75
  9. The Jourassic Hounds 70
  10. Amici 80
  11. Dedico queste righe 75
  12. Prison 75
  13. You Were Right 80
  14. Harassment 75
  15. La Paura 75
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 75
Giudizio Finale
74

 

Recensione di Wolverine » pubblicata il 19.06.2017. Articolo letto 1108 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.