Rhapsody of Fire «Legendary Years» (2017)

Rhapsody Of Fire «Legendary Years» | MetalWave.it Recensioni Autore:
reira »

 

Recensione Pubblicata il:
25.05.2017

 

Visualizzazioni:
1032

 

Band:
Rhapsody of Fire
[MetalWave] Invia una email a Rhapsody of Fire [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Rhapsody of Fire [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Rhapsody of Fire [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Rhapsody of Fire

 

Titolo:
Legendary Years

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Giacomo Voli - Vocals
Alex Staropoli - Keyboards
Roby De Micheli - Guitars
Alessandro Sala - Bass
Manu Lotter - Drums

 

Genere:
Symphonic Power Metal

 

Durata:
1h 14' 54"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
26.05.2017

 

Etichetta:
AFM Records
[MetalWave] Invia una email a AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Twitter di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di AFM Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di AFM Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Un nuovo pezzo di storia viene scritto per i grandiosi Rhapsody of Fire, band che può piacere o meno, ma di cui il talento non si può mettere in discussione.
Alla voce troviamo il "novello" Giacomo Voli, il quale ha ricoperto egregiamente il suo ruolo senza, a mio parere, portare rimpianti sul passato.
Nonostante i vent'anni portati sulle spalle, i nostri cari Rhapsody of Fire con questo maestoso Legend Years ci fanno assaporare ancora una volta lo stile che li ha resi famosi.
Più di un'ora di disco, quattordici tracce e tanta carica.
Ho letto vari commenti in merito a questo lavoro, c'è chi addirittura sostiene che i RoF somiglino a una cover band.
Ovviamente non condivido per niente opinioni simili.
Qua parliamo di un gruppo che, negli anni, ha trovato il suo stile e lo mantiene perché lo sa fare bene.
La fatica che si fa a comporre melodie complesse come quelle contenute in Legendary Years è palpabile, la bravura dei musicisti, la voglia di fare e cantare senza strafare...
Gli ingredienti per apprezzare i Rhapsody of Fire ci sono tutti.
Ovviamente, non aspettiamoci delle svolte artistiche o di genere, ma questo lo do per scontato.
Posso solo dirvi che un disco simile non me lo farei mai scappare perché è una delle poche certezze che abbiamo relativo al panorama della musica Metal italiana.

Track by Track
  1. Dawn of Victory 90
  2. Knightrider of doom 90
  3. Flames of revenge 90
  4. Beyond the gates of infinity 90
  5. Land of immortals 90
  6. Emerald sword 90
  7. Legendary tales 90
  8. Dargor Shadowlord of the black mountain 90
  9. When demons awake 90
  10. Wings of destiny 90
  11. Riding the wings of eternity 90
  12. The dark tower of Abyss 90
  13. Holy Thunderforce 90
  14. Rain of a thousand flames 90
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 90
  • Qualità Artwork: 80
  • Originalità: 70
  • Tecnica: 90
Giudizio Finale
88

 

Recensione di reira » pubblicata il 25.05.2017. Articolo letto 1032 volte.

 

Articoli Correlati

News
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.