HESPERIA: terzo studio report del quinto album "Metallvm Italicvm"

HESPERIA: terzo studio report del quinto album "Metallvm Italicvm" Sessioni fotografiche/video
Durante la fine di Ottobre hanno avuto luogo le due sessioni fotografiche e video per la realizzazione del quinto album METALLVM ITALICVM che uscirà per la Sleaszy Rider Records all'inizio del 2015. http://www.sleaszyrider.com/
La prima sessione a luogo aperto questa volta si è svolta al Teatro Romano presso le rovine dell'antica città Romana di HELVIA RECINA (Macerata, MC) con un set decisamente più complesso e teatrale dei precedenti.
Le riprese sono state eseguite dalla Forward Agency (http://www.forart.it) ancora una volta con l'autorizzazione del "Ministero per i Beni e le Attività culturali e del Turismo - Direzione regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici delle MARCHE - Soprintendenza Beni Archeologici delle MARCHE". Area di proprietà della ”Soprintendenza Beni Archeologici delle MARCHE". La figura femminile di antica donna italica è stata interpretata da Claudia Pagnanini.
La seconda Sessione si è svolta al chiuso, nella sede della Scena Italica, nel sotterraneo di un noto palazzo del centro storico di Recanati (MC). Disponibili le prime foto promozionali del nuovo album.
Luoghi di registrazione: l'album, che chiuderà la tetralogia sull'Eneide di Virgilio e l'epoca pre-romana, questa volta è stato registrato in due luoghi differenti. La prima parte (tracce 1-5) è stata registrata tramite studio mobile (a cura dei Dpf studio) nelle vicinanze del luogo in cui si sono svolte le sessioni fotografiche (teatro romano di HELVIA RECINA). La seconda parte (tracce 6-7) è stata registrata ai Dpf studios sovraincidendo la musica sopra una traccia ambient di semplice sottofondo con "apparente silenzio" catturata dallo stesso Hesperus al lago della Sibilla (o di Pilato), sui monti Sibillini (Marche).Il lago è un antico luogo iniziatico che fu meta di alchimisti, cavalieri, studiosi, tra cui (si narra) lo stesso Virgilio, autore dell'Eneide.
Strumentazione e suoni: come anticipato, l'album è il manifesto del genere (Metallo Italico) e si serve di qualsiasi genere standard per creare un suono atmosfericamente epico e sontuoso, spiritualmente/culturalmente italico, e formalmente metal e rock: dal pagan black metal alla nwobhm, dall'epic metal all AOR, dal folk italico al rock identitario e progressivo alla musica lirica (fino all'inserimento di un requiem duettato con un tenore maschile) . I suoni di chitarra elettrica non sono stati ottenuti dal un pod ma da una testata valvolare amplificata da un amplificatore a 6 coni senza nessun altro pedale aggiuntivo (eccetto chorus e delay per il pulito) per realizzare un suono con maggior dinamica. E' stato utilizzato un basso con pick up attivi. Sono stati ancora una volta usati strumenti italico romani (tibia, flauto di pan, crotali, timpani, tamburelli, sistro) con l'aggiunta di cetra e lira.
Per quanto riguarda invece le tastiere, mentre nel precedente Spiritvs Italicvs sono stati usati pc e chitarre synth, nel nuovo album è stato tutto eseguito a mano e nulla programmato: è stato utilizzato un controller midi collegato ad un software professionale per creare l'orchestra, un vecchio Mellotron degli anni 60 per creare suoni e atmosfere dei vecchi colossal, 2 tastiere Korg ed un Roland Jupiter per ricreare suoni epici e sofisticati e waves stile anni 80.
Per la batteria è stata utilizzato non un kit Metal ma Vintage Rock.
Le timbriche vocali sono per i due terzi in pulito, con doppie linee (o più) per quasi la totalità dell'album. Questa volta non vi sono parti audio da vecchi film ma maggiori parti cantate e/o recitate in latino estratte in originale dall'Eneide.
Ospiti:

ospiti alla voce:
Fervs (L'EFFET C'EST MOI, ex MORKAL)
Figlia della Tempesta (Lo Spirito del Luogo)
Lord Inferos, Adranor, Flagellum (LEGION of DARKNESS)
Mancan (ECNEPHIAS)
"M" (The True ENDLESS, SKOLL)
ospite al basso:
Gianluca Mandolesi (CENTVRION)
ospite alla chitarra:
Marco Vitali (IBRIDOMA)
ospite "soprano"per i cori :
Chiara Malvestiti (CRYSALYS)
ospite per la voce "tenore" solista nella parte di musica lirica:
Christian Bartolacci (IBRIDOMA, SCALA MERCALLI)

Eccezionalmente tra gli ospiti:
il culto del pagan black metal ucraino: Knjaz Varggoth (NOKTURNAL MORTUM)
il metal hero degli '80 Mario "The Black" Di Donato (REQUIEM, THE BLACK)

Presto verranno resi disponibili online due brani e la nuova copertina


Hesperus
http://www.hesperianlands.tk/
http://www.facebook.com/HesperiaOfficial
http://www.youtube.com/HesperiaOfficial
http://www.dpfstudio.it

 

Inserita da: Jerico il 10.11.2014 - Letture: 1640

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave