NODE: il ritorno

Dopo un periodo di stallo dovuto a problemi interni nella primavera del 2011 tornera' sui palchi la death band milanese capitanata dall'inossidabile Gary D'Eramo queste le sue parole

" Sono stati mesi difficili, sopratutto per colpa di alcuni soggetti che hanno fatto parte della band e che ci hanno fatto perdere del tempo prezioso senza contare il grande danno economico che abbiamo dovuto subire... Partendo da Francesco Rivabene il drummer che ha sostituito Marco Di salvia alla batteria, il quale prima ha preteso il posto fisso nella band (che non gli abbiamo negato) dopodiche' ha avanzato man mano pretese del tipo non partecipare alle spese,al pagamento dell'affitto della sala, pero' volendo una quota fissa del cachet ad ogni data...Per poi andarsene senza preavviso dopo che tutti noi avevamo confermato all'agenzia la nostra disponibilita' da settembre a riprendere le date live...Non da meno è stato chi qualche mese prima ha abbandonato la band lasciando tutti noi con un notevole debito economico senza versare la propria quota riguardo alla produzione dell'ultimo "In the end everything is a gag". (quota pagata da tutti compreso il forfettario Marco Di Salvia)

Sto parlando di Giuseppe "rex" Caruso cantante dei Node per qualche mese ....ma che sicuramente ricorderemo per molto tempo e non sicuramente per la sua onesta'...Non siamo una band di miliardari, nè una band che obbliga i propri membri a firmare contratti interni...per 17 anni ci si è sempre fidati l'uno dell'altro, prima ragione una grande passione deve pervadere tutti senza vincoli...e se qualcosa non piace o non la si affronta o per lo meno la si porta a termine senza mettere in difficolta' chi sta facendo il diavolo a 4 per portarla avanti. Daniel Klaus e Marco al momento del loro abbandono hanno saldato tutti i loro debiti e sopratutto fatto sempre in modo nel limite delle loro possibilita' a non lasciarci nella merda...Persone responsabili...Quello che è successo negli ultimi mesi non mi è mai successo in tutti questi anni nè l'ho mai visto succedere in nessuna altra band che conosco...spero il caso sia isolato perche' se no cari miei siamo veramente alla frutta...Comunque nonostante tutto The show Must Go On , Il nuovo batterista sara' Pietro Battanta da anni roadie dei Node e allievo di punta del nostro ex drummer Marco Di salvia. Insieme al nostro ormai parte integrante Jack Lavatura alla voce a Gabriel e Attila ricomincera' insieme a noi questa nuova avventura targata Node sui palchi a cominciare dalla primavera 2011, oltre che a partecipare alla stesura dei brani del nuovo album, cominciata da pochi mesi. Auguro a tutti un nuovo 2011 ricco di soddisfazioni e di nuova linfa come sta succedendo a noi!!!!!!!! " ROCK ON!!!!!

 

Inserita da: Jerico il 28.12.2010 - Letture: 756

Articoli Correlati

News
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave