THE MOOR: il nuovo ''Jupiter’s Immigrants''

THE MOOR: il nuovo ''Jupiter’s Immigrants'' Originari di Venezia (IT), i The Moor si sono formati nell'estate del 2009 dal vocalist / chitarrista Enrico Longhin e dal chitarrista Davide Carraro (entrambi ex membri di Bleed In Vain).
La band ha registrato il primo EP durante la primavera / estate 2010 e le sessioni di mixaggio e mastering si sono svolte allo Studio Fredman (Svezia) con la collaborazione dei famosi produttori Fredrik Nordström e Henrik Udd (In Flames, Dream Evil, Opeth, Dimmu Borgir).
Sin dal loro inizio, i The Moor hanno costantemente incorporato suoni provenienti da prog rock, metal, death metal (per le parti di chitarre), oltre ad influenze alternative anni '70 nelle loro composizioni, creando un prodotto finale molto avvincente.
L'etichetta finlandese Lion Music ha pubblicato il primo album "Year Of The Hunger" nell'inverno 2012/2013, le registrazioni si sono svolte al Flameout Studio (Italia) mentre la sessione di mastering si è svolta a Fascination Street Studio con il produttore Jens Bögren (Devin Townsend, Amon Amarth, Katatonia ...).
La band ha suonato in diversi concerti ed è apparsa in molti festival in tutta Europa. Nel 2014 Björn Strid del famoso attore metal Soilwork appare nel loro singolo "The Castaway".
Dopo un anno sabbatico, nell'inverno del 2017, la band rilascia il nuovo singolo con un videoclip nuovo di zecca; la canzone è 'Lead The Difference', ed è la prima traccia estratta dal prossimo album.
Il nuovo album 'Jupiter's Immigrants' è caratterizzato da ospiti molto speciali e testimonianze di artisti come Mikael Stanne (Dark Tranquility) e Niklas Isfeldt (Dream Evil), mentre la band ha rinnovato la collaborazione con il produttore Fredrik Nordström per le sessioni di mixaggio e mastering.
Il cantante / chitarrista Enrico Longhin commenta il nuovo album:

"Jupiter's Immigrants" è arrivato dopo un periodo sabbatico per la band, è un viaggio completamente nuovo per noi. L'album è stato composto principalmente in soli due mesi, ho cestinato tutte le idee approssimative che avevo prima, poi mi sono concentrato su ciò che risuonava dentro di me in quel periodo della mia vita. Dopo che tutte le canzoni e i riff sono stati scritti, Andrea Livieri si è unito alla band come nuovo chitarrista e tra tutti i buoni sentimenti che abbiamo sempre avuto, il suo contributo è stato molto forte; quasi tutte le canzoni dell'album sono state riorganizzate e portate ad un livello superiore. "

 

Inserita da: Wolverine il 23.10.2018 - Letture: 437

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave