Furious Barking «We Will Meet One Day (The Anthology 1989-1993)» (2023)

Furious Barking We Will Meet One Day (the Anthology 1989-1993) | MetalWave.it Recensioni Autore:
Snarl »

 

Recensione Pubblicata il:
23.04.2024

 

Visualizzazioni:
194

 

Band:
Furious Barking
[MetalWave] Invia una email a Furious Barking [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Furious Barking [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina MySpace di Furious Barking

 

Titolo:
We Will Meet One Day (The Anthology 1989-1993)

 

Nazione:
Italia

 

Formazione:
Giorgio Olori :: Bass
Massimo Ferrantii :: Drums
Frankie Giaconii :: Guitars (rhythm)
Rob Matteii :: Vocals
Fabio Bottazzoi :: Guitars
Aureliano Ferrii :: Vocals on Deranging Concern

 

Genere:
Thrash / Death Metal

 

Durata:
2h 18' 43"

 

Formato:
CD

 

Data di Uscita:
2023

 

Etichetta:
Rude Awakening Records
[MetalWave] Invia una email a Rude Awakening Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il sito ufficiale di Rude Awakening Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina Facebook di Rude Awakening Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza il canale YouTube di Rude Awakening Records [Link Esterno a MetalWave] Visualizza la pagina SoundCloud di Rude Awakening Records

 

Distribuzione:
---

 

Agenzia di Promozione:
---

 

Recensione

Più che di antologia, per questo “We will meet one day” potremmo parlare di una raccolta in un doppio cd di praticamente tutta la discografia di questi thrash/death metallers da Ascoli Piceno, formatisi (come il nome della release suggerisce) nel 1989, e sciolti dopo pochi anni, con tutte le difficoltà che poteva avere una band metal di qualsiasi genere in quegli anni e con i Nirvana che stavano per rubare molte luci sotto i riflettori a qualsiasi cosa marchiata anni 80.
In pratica, in questo doppio cd troveremo la ristampa dei primi due demo chiamati “De-industrialized” del 1991 e “Theory of diversity” versione 1992, la versione rimasterizzata di “Theory of diversity” uscita come full length nel 2008 (Presumibilmente postuma), e l’ultimo demo del 1993, “Deranging concern”, il tutto a formare praticamente tutta la discografia rilevante dei Furious Barking, visto che all’appello mancano solo un rehearsal del 1989 che doveva essere la prima release, ma poi scartata e declassata a semplice rehearsal, e uno split del 2016 (anch’esso postumo), che però consiste nel demo del 1991 riesumato. Il tutto per più di due ore di musica, e che costituisce una semplice ristampa dell’intero catalogo dei Furious Barking, che permette così di ascoltare tutto d’un fiato dei brani ormai perlopiù introvabili.
Non c’è sinceramente molto altro da dire: l’assenza di materiale nuovo è forse da interpretare come un epitaffio alla carriera di questo seminale gruppo, oppure come un ritorno alle scene abbastanza improbabile, visti i decenni di assenza dalle scene? Non lo sappiamo. Ciò che sappiamo è che l’intera discografia di questo gruppo è qui riproposta fedelmente e consigliabile più che altro per fini collezionistici e storici del metal italiano. IL giudizio finale tributa una band che meritava più di quanto ha raccolto, e nient’altro.

Track by Track
  1. ADM. Concilium [De-Industrialized 1991] 70
  2. W.W.M.O.D. [De-Industrialized 1991] 70
  3. Neophyte Necessity [De-Industrialized 1991] 70
  4. Euthanasia [De-Industrialized 1991] 70
  5. Ipse Dixit [De-Industrialized 1991] 70
  6. Soldiers (Hill A136) [De-Industrialized 1991] 70
  7. Every Indetermination Is Complete [Theory of Diversity DAT] 75
  8. The Last Stop Is Mortuary [Theory of Diversity DAT] 75
  9. Always from Inside [Theory of Diversity DAT] 75
  10. Homo Superior [Theory of Diversity DAT] 75
  11. Lives in Incubator [Theory of Diversity DAT] 75
  12. Decompressing [Theory of Diversity DAT] 75
  13. Decompression State [Theory of Diversity DAT] 75
  14. Which Theory [Theory of Diversity DAT] 75
  15. Way of Brutality [Theory of Diversity DAT] 75
  16. End of Infinite [Theory of Diversity DAT] 75
  17. Decompression State [Theory of Diversity 2008] 75
  18. Always from Inside [Theory of Diversity 2008] 75
  19. The Last Stop Is Mortuary [Theory of Diversity 2008] 75
  20. Lives in Incubator [Theory of Diversity 2008] 75
  21. Every Indetermination Is Complete [Theory of Diversity 2008] 75
  22. Homo Superior [Theory of Diversity 2008] 75
  23. Which Theory [Theory of Diversity 2008] 75
  24. Way of Brutality [Theory of Diversity 2008] 75
  25. Practice of Humiliation [Deranging Concern 1993] 70
  26. Mind Stuffing [Deranging Concern 1993] 75
  27. Deranging Concern [Deranging Concern 1993] 70
  28. Dichotomy [Deranging Concern 1993] 70
  29. Waste [Deranging Concern 1993] 70
  30. Hidden Cult [Deranging Concern 1993] 70
Giudizio Confezione
  • Qualità Audio: 70
  • Qualità Artwork: 75
  • Originalità: 75
  • Tecnica: 70
Giudizio Finale
73

 

Recensione di Snarl » pubblicata il 23.04.2024. Articolo letto 194 volte.

 

Articoli Correlati

News
Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.