OREYEON & LORD ELEPHANT: in uscita il nuovo ''Doom Sessions Vol. 8''

OREYEON & LORD ELEPHANT: in uscita il nuovo ''Doom Sessions Vol. 8'' L'ottavo capitolo della serie "Doom Sessions" su Heavy Psych Sounds combina la squisita pesantezza e i gustosi turbinii di riff del trio doom psichedelico di Firenze LORD ELEPHANT e la forza sorprendente degli stoner metal del Nord Italia OREYEON. Per la prima volta nella storia della serie, entrambe le band presentano una cover speciale accanto al loro brano inedito: mentre Lord Elephant ha scelto di ravvivare e smorzare il classico "Rumble" di Link Wray del 1962, Oreyeon ha aggiunto il suo tipico tocco grunge a Slo Burn. "Caduta della ruota". Altri due motivi per tuffarti in questo fantastico disco split e aggiungerlo alla tua crescente collezione di vinili stoner.

TRACKLIST:
1. Oreyeon - Wheel Fall (Slo Burn Cover)
2. Oreyeon - C10H12N2O
3. Lord Elephant - Twilight Reflexes
4. Lord Elephant - Rumble (Link Wray Cover)

Formatisi nel 2014 da membri di Woodwall, Mexican Mud e Army of Angry Youth, gli OREYEON hanno lasciato il segno nella scena heavy rock con il loro album di debutto 'Builders of Cosmos' nel 2016. Le loro ispirazioni vanno dai Black Sabbath a The Sword: con chitarre monolitiche , enormi frequenze dei bassi e voci intricate, Oreyeon sa come accontentare ogni mente rock classica e stoner! Nel loro secondo album e debutto di Heavy Psych Sounds 'Ode To Oblivion' (2019), la band si è allontanata dai soliti cliché rock stoner in uno stile più elaborato e melodico, pieno di complesse armonie vocali, melodie più ricche e suoni più pesanti. Il loro terzo album "Equations For The Useless" è stato pubblicato nell'estate del 2022 su Heavy Psych Sounds.

Con una forza di attrazione degna di un buco nero, le folli jam strumentali di LORD ELEPHANT stanno a metà strada tra la bravura space rock di Earthless o Black Bombaim e il saccheggio doom inzuppato di fuzz e fumoso di Belzebong o Wo Fat. Attraverso il loro viaggio sonoro, il trio naviga attraverso le onde sognanti dello spazio e dell'acid rock verso la pericolosa barriera corallina di heavy blues, stoner e sludge metal, trovando forza e ispirazione nella solida coesione che li lega. Saldamente radicato nella tradizione metal, rock e blues, il loro album di debutto degli HPS "Cosmic Awakening" cerca di trovare il proprio modo creativo per fondere musica pesante e psichedelia, ombra e luce, e trova il proprio malvagio equilibrio tra impennati riff blues e una raffica di scanalature dal suono grasso e lanoso di dimensioni mammut pronte a scuotere la tua spina dorsale.

 

Inserita da: Jerico il 07.04.2023 - Letture: 322

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave