CROSSING BELT: fuori ora il video di ''Intoxicated''

CROSSING BELT: fuori ora il video di ''Intoxicated'' L'alt-rock band torinese Crossing Belt ha pubblicato un nuovo video tratto dal singolo "Intoxicated", disponibile ora in tutti gli store digitali. Prodotto da Jaxon agli Heavy Tones Recordings, il brano descrive al meglio le influenze artistiche della band, che vanno dal post-grunge al metal arrivando al country.

“Crediamo che 'Intoxicated' rappresenti al meglio il nostro sound e le influenze di ogni componente della band ed è anche per questo che l'abbiamo scelto come singolo” spiega la band “È una canzone nata durante la pandemia e pensiamo sia figlia del mondo e del periodo che stiamo vivendo. La canzone parla infatti dell'intossicazione che riceviamo quotidianamente da fake news, social network, ma anche in modo generale della tossicità che riceviamo dalla società che impone certi standard. 'Intoxicated' è un urlo rivolto a chi si fa facilmente dissuadere da tutto ciò e cade vittima di quella narrazione. Da qui il tema del videoclip della canzone. Nel video si vede una persona incappucciata che è intossicata da tutto quanto elencato prima. Essa viene portata davanti alla band e con una 'terapia d'urto' cerchiamo di risvegliarne la coscienza. Finalmente disintossicato, l''incappucciato' viene rilasciato e come simbolo della sua libertà getta a terra il cellulare, che è il veicolo della diffusione dell'intossicazione”.

I Crossing Belt prendono forma nel 2010 da un'idea di Fabio Deandrea, Daniele Speciale e Stefano Borin. Un progetto che inizialmente doveva essere destinato al suonare assieme i loro brani preferiti ma che col passare del tempo si è tramutato in qualcosa di più personale, con il desiderio di proporsi con brani inediti. Il sound della band prende ovviamente forma attraverso le influenze dei membri stessi, con post-grunge, metal e country a farne da padroni, con un attività live iniziata dalla nativa Torino e che li ha visti poi esibirsi in Europa. La loro discografia vede all'attivo un album omonimo pubblicato nel 2013, due EP ("Another Story" del 2016 e "Break The Chains" del 2020) e la cover della hit di Shawn Mendes "Mercy" del 2017. Il 2023 sarà quindi un anno di ripartenza per la band, percorso iniziato con "Intoxicated" e che offrirà ai fan ulteriori novità nel corso dei mesi.

 

Inserita da: Jerico il 07.02.2023 - Letture: 301

Articoli Correlati

Interviste
  • Spiacenti! Non sono disponibili Interviste correlate.
Live Reports
  • Spiacenti! Non sono disponibili Live Reports correlati.
Concerti
  • Spiacenti! Non sono disponibili concerti correlati.

Altre News di MetalWave